POLIZIA ROVIGO Intervento in via de Polzer nel pomeriggio di sabato 11 novembre. L'intervento della Volante si conclude con l'arresto di un albanese di 45 anni

Litigava in strada. Risultava espulso da due anni

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni
Un intervento per una lita che sarebbe divampata, comunque senza conseguenze gravi, nel pomeriggio di sabato 11 novembre in via De Polzer e che avrebbe reso necessario l'intervento della Volante, concluso con l'arresto di un cittadino albanese di 45 anni. Per motivi, comunque, non legati alla lite in corso, ma suoi pregressi problemi con la legge sull'immigrazione

Rovigo - Era, secondo le contestazioni, impegnato in una lite tra italiani e stranieri in Commenda, in via De Polzer, nel pomeriggio di sabato 11 novembre. Una situazione segnalata al 113, che ha inviato sul posto il personale della Volante. Quattro le persone che sono state identificate dagli operanti. Non sono arrivati provvedimenti in relazione al litigio, ma uno dei quattro, un cittadino albanese di 45 anni, è stato arrestato.

Sarebbe emerso, dall'esame dei suoi documenti, che era stato espulso nel 2017 con disposizione del Prefetto di Milano. Non avrebbe quindi dovuto, a norma di legge, rientrare in Italia prima di cinque anni. O lo ha fatto, però, oppure non se ne è mai andato: non si spiegherebbe altrimenti la sua presenza a Rovigo. Per lui è scattato l'arresto.
12 novembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017