LAVORI PUBBLICI LENDINARA (ROVIGO) La comunicazione, con una venatura di polemica, arriva dall'ex assessore Naabel Bassal. In tutto 180mila euro per la sistemazione

Recupero della Pescheria: i soldi ci sono

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Se ne era parlato nel corso dell'ultimo consiglio comunale, quando era arrivato il sì dell'assemblea (LEGGI ARTICOLO). Al centro di tutto, il recupero dell'ex mercato coperto e dell'ex pescheria: i due edifici dovrebbero venire uniti, eliminando il viottolo che li separa, e divenire uno stabile a disposizione di iniziative culturali, mostre ed associazioni, oltre che sede Iat. Un sogno che ora si avvicina. Di molto



Lendinara (Ro) - "Siamo arrivati primi in graduatoria con 60 punti e ci finanziano con 180mila euro. Grazie al lavoro delll'assessore Bassal, dell'ingegnere Mazzucco e del tecnico incaricato. Alla faccia di chi diceva che non seguivo i lavori". Legittimo orgoglio ma anche rabbia, nella comunicazione con la quale l'ormai ex assessore Naabel Bassal comunica ce è stato ottenuto pienamente il finanziamento sul quale si puntava per il recupero dell'ex pescheria e del mercato coperto.

Dovrebbero - da progetto - venire riuniti e divenire sede di eventi culturali, dell'ufficio per le informazioni turistiche, spazi per le associazioni. Per avere la certezza che si potesse fare, era necessario che arrivasse la conferma del finanziamento. Arrivata.

Intanto, Bassal di recente è uscito dalla giunta e della maggioranza, per una serie di divergenze di vedute con l'amministrazione, chiarita nel corso del consiglio comunale di lunedì 20 novembre (LEGGI ARTICOLO). Un addio condito da polemiche intense col sindaco. 

Così che, nel dare notizia dell'avvenuto finanziamento per una pratica seguita in prima persona da lui, non ha mancato di farlo notare.

 

21 novembre 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018