CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Badia Polesine di Lucio Merlin incontra in trasferta gli scaligeri dell’Albaronco, mentre il Loreo di Corrado Rodighiero ospita tra le mura amiche i veneziani della Robeganese

Dimissioni rientrate e il bisogno di punti

Massimo Bovolenta dg del Loreo
Lucio Merlin tecnico del Badia
Animazione estiva Baseball Camp 2018

Gli altopolesani sfidano i veronesi dell’Albaronco: “Fanno dell’attacco il reparto più forte- commenta Lucio Merlin - e sono una squadra costruita per vincere. Andiamo avanti col percorso fatto e la compattezza sarà la nostra arma in più.” I bassopolesani giocano con la Robeganese: “E’ una squadra molto ostica - commenta Corrado Rodighiero - e dovremo stare attenti. Dovremo essere al top.” Il dirigente sportivo del club Massimo Bovolenta dopo essersi dimesso, continuerà col suo incarico: “Domenica aveva dato le dimissioni, ma è tornato sui suoi passi.”

Leggi l'intervista a Giacomo Marangon
Leggi l'articolo sull'Asd Città di Rovigo

Leggi l'articolo su Adriese - Delta Porto Tolle
leggi le interviste del post Adriese - Porto Tolle
leggi l'articolo sull'Eccellenza
leggi l'articolo sulla Promozione
leggi l'articolo sulla Prima cat.
leggi l'articolo sulla Seconda cat.
leggi l'articolo sulla Terza cat.
Leggi i risultati e le classifiche delle giovanili


 

Badia Polesine - Loreo (Ro) - Nella prossima gara il Badia di Lucio Merlin affronterà l’Albaronco, solida formazione scaligera, che cercherà di creare grattacapi nella difesa altopolesana. Alla vigilia del match il mister espone le caratteristiche della sua rivale, e i suoi punti di forza: “Fanno dell’attacco il reparto più forte - commenta - Matteo Soave, attaccante, e Riccardo Peroni, centrocampista, sono due giocatori molto esperti e che hanno militato in categorie importanti. Il secondo inoltre era con me allo Zevio e lo conosco molto bene: sono una squadra costruita per vincere, che ha avuto all’inizio dei problemi e ha cambiato la proprio guida, e sarà molto dura affrontarli.” La chiave tattica per ottenere il bottino completo o uscire dal campo nemico col numero massimo di punti sarà mantenere alta la concentrazione in difesa e sfruttare tutte le occasioni davanti al portiere veronese: “Andiamo avanti col percorso fatto e stiamo lavorando sull’organizzazione difensiva, mentre davanti dobbiamo migliorare la velocità di esecuzione: la compattezza in campo tra tutti i giocatori sarà la nostra arma in più.”

Il Loreo invece continua a vivere il suo momento negativo, e il dirigente sportivo Massimo Bovolenta domenica scorsa aveva rassegnato le dimissioni. Lo staff dirigenziale però successivamente mercoledì sera ha avuto una riunione e Massimo Bovolenta proseguirà col suo incarico: “Domenica aveva dato le dimissioni -commenta Cesare Mirto, vicepresidente del club - ma abbiamo cercato di trovare un accordo e Massimo è tornato sui suoi passi. Nella società abbiamo bisogno di una figura come lui, ed ha scelto di continuare ad essere il ds del Loreo.” L’organico infatti necessita di diversi atleti per uscire dal pantano in cui si trova, infatti il team biancazzurro è ai margini della classifica, all’ultimo posto. Il tecnico Corrado Rodighiero spiega le difficoltà della sua compagine, e chiede rinforzi sul mercato per tornare ad essere competitivi: “Diversi ragazzi non riescono a dare il massimo - commenta Corrado Rodighiero - quando incassiamo un gol la squadra diventa impotente ed entra in confusione mentale. I ragazzi purtroppo in questo periodo stanno andando a corrente alternata, ma il motivo è dovuto anche al fatto che ci sono diverse defezioni in organico, come ad esempio tanti infortunati. Dobbiamo comprare gente nuova sul mercato, serve almeno un giocatore per reparto, e siamo in attesa di acquisti, ma nel bacino logistico della nostra zona non è mai semplice. La società all’inizio aveva fatto un’ottima squadra, ma la situazione legata ai lungodegenti c’ha penalizzato gravemente. “ Il prossimo avversario sarà la Robeganese Fulgor, undici veneziano, antagonista fredda e cinica sotto porta, con un ottimo reparto avanzato: “La Robeganese è una squadra molto ostica- conclude - e dovremo stare attenti. Hanno due elementi molto forti ed esperti come Sottovia e Balzan, e per affrontargli al meglio dovremo fare una partita perfetta ed essere al top.”

Andrea Rizzatello

 

Prossimo Incontro 12 Giornata
Campionato Promozione Girone A
Domenica 26 novembre 2017 ore 14.30

Aurora Cavalponica - Seraticense
Albaronco - Badia Polesine
Cadidavid - Virtus
Castelbaldo Masi - Alba Borgo Roma 
Garda - Croz Zai
Longare Castegnero - Oppeano
Povegliano VR - Montebaldina
San Giovanni Lupatoto - Lugagnano

Classifica: Alba Borgo Roma 22, Montebaldina 20, Longare Castegnero 20, San Giovanni Lupatoto 19, Albaronco 18, Seraticense 17, Aurora Cavalponica 17,  Garda 16, Oppeano 15, Cadidavid 15, Badia Polesine 14, Castelbado Masi 11, Virtus 11, Povegliano 10, Croz Zai 9, Lugagnano 9.

Prossimo Incontro 12 Giornata
Campionato promozione Girone C
Domenica 26 novembre 2017 ore 14.30

Ambrosiana Trebaseleghe - Graticolato
Arcella - Vigolimenese
Azzurra Due Carrare - Albignasego
Dolo1909 - Solesinese
Loreo - Robeganese Fulgor
Maerne - Spinea
Pro Venezia - Favaro
Torre - Luparense

Classifica: San Martino Luparense 29, Arcella 25, Vigolimenese 21, Spinea 17, Torre 16, Ambrosiana Trebaseleghe 16, Solesinese 15, Robeganese Fulgor 14, Dolo 13, Albignasego 13, Maerne 13, Favaro 12, Azzurra Due Carrare 12, Unione Graticolato 12, Pro Venezia 9, Loreo 6.

 

23 novembre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Si scaldano i motori per il Csi Cup

    CALCIO ROVIGO Mercoledì 25 aprile presso gli impianti sportivi di San Bortolo parte l'ottava edizione del torneo rivolto ai giovani atleti

  • I Pescatori sognano 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Lo Scardovari di Fabrizio Zuccarin incontra la Bassa Padovana di Enrico Resini per conquistare il campionato

  • Lendinara ad un passo da titolo

    CALCIO SECONDA CATEGORIA L’Union Vis di Thomas Bonfante affronta tra le mura amiche del Perolari, il Canalbianco per poter conquistare il campionato

  • 90 minuti per sperare nella promozione 

    CALCIO TERZA CATEGORIA ROVIGO Lo Zona Marina affronta la Giovane Italia Polesella, per accedere al campionato di Seconda Categoria, evitando gli spareggi dei playoff

  • Granata in tensione, Delta tranquillo

    CALCIO SERIE D ROVIGO L’Adriese incontra in trasferta il Calvi Noale, mentre il Delta Porto Tolle attende tra le mura amiche dell’Umberto Cavallari i veronesi dell’Ambrosiana

  • Servono tre punti, ma il periodo non è dei migliori 

    CALCIO ECCELLENZA ROVIGO Il Porto Viro di Pino Augusti affronta tra le mura amiche del Comunale i trevigiani del Liapiave

  • Parte sabato la stagione 

    FOOTBALL GAELICO Ci sarà anche un po’ di Rovigo nella tappa della Capitale allo stadio Tre Fontane. In campo anche Donatello Buoso 

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo