PESCA ROSOLINA (ROVIGO) Prosegue la polemica tra la minoranza e il primo cittadino. Al centro di tutto, un contributo per il settore, non portato a casa

"Hanno perso il bando, ma dicono di non aver sbagliato"

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Prosegue la polemica tra il sindaco e la minoranza (LEGGI ARTICOLO) sulla questione di un finanziamento per la pesca non arrivato a Rosolina


Rosolina (Ro) - "Come sempre il sindaco deve correre ai ripari, dopo avere perso soldi per i cittadini di Rosolina". Lo dice il Pako Massaro, consigliere comunale di minoranza a Rosolina, che attacca pesantemente il sindaco.

"Dopo avere perso 169.133,30 euro già assegnati al Comune di Rosolina perché si sono dimenticati di farseli dare, per edificare l’asilo di Volto, soldi  pescati poi dalle tasse dei cittadini, ora ha perso l’ennesimo bando Feamp per i pescatori di Rosolina. Ricordo che la pesca è competenza del Sindaco. Questo è il terzo finanziamento  perso, uno per i pescatori di mare uno per i pescatori di laguna e ultimo 287.033,90 euro buttati".

"Il sindaco - prosegue Massaro - in consiglio comunale ha avuto anche il coraggio di additare come 'gente che non sa nulla' coloro che si lamentavano per la perdita di contributi Feamp  a causa della non assegnazione necessaria dei posti barca. I posti barca. Ma li hanno assegnati? Sono a norma? Hanno l’agibilità? E perché chi avrà i nuovi posti barca nuovi dovrà pagare una fideiussione da 1.000.000 di euro? E chi il posto lo ha già...?".

"Per riassumere il 2017 è andato malino visto che l’amministrazione ha buttato via 287.033,90 + 169.133,30 = 456.167,20 euro. Con questi soldi avremmo potuto fare lavori e diminuire le tasse. Ma la domanda che tutti si pongono è 'Perché Vitale ha perso il contributo è continua a dire di non aver sbagliato il bando? Forse perché pensa che i bandi si facciano così? Penso che chi ha votato Vitale oggi si stia mangiando le mani. Mandiamolo a casa".

 

 

23 novembre 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe