CULTURA ROVIGO Dal 7 al 12 dicembre in Gran Guardia sarà visibile la mostra di pittura, scultura e disegni di Paolo e Stefania Paron. Tra gli eventi il concerto della scuola Suzuki di Silvia e Sara Migliorini

I gran colori dell’immaginario 

Cooking Chef Academy 730x90

L’immaginario viene descritto con i colori, opere grafiche, piccole sculture e disegni da Paolo e Stefania Paron che inaugureranno al mostra in Gran Guardia il 7 dicembre e che resterà visibile fino al 12. In questi giorni si terranno incontri e concerti 



Rovigo - Mostra di pittura, opere grafiche, piccole sculture e disegni di Paolo e Stefania Paron quella dal titolo “I colori dell’immaginario” che sarà visibile dal 7 al 12 dicembre in Gran Guardia. 

“Lo sforzo creativo attinge dall’immaginazione le parole, le immagini, il ritmo del vissuto, del presente e cerca di dare identità ad un magma indefinito di percezioni che ribolle e sbuffa per trovare sfogo. - spiegano i due pittori - Così l’immaginario si descrive con i colori che siamo in grado di dargli e ci racconta”. 

L’inaugurazione sarà il 7 dicembre con con letture animate degli allievi del liceo scientifico Paleocapa di Rovigo dal libro per ragazzi “Sette fiabe per giovani querce” di Stefania Donatella Paron, a cura della docente Rosanna Beccari. 

L’8 dicembre, ore 17, si terrà il concerto degli allievi della scuola Suzuki Vescovana, diretti dalle professoresse Sara e Silvia Migliorini; il 9 dicembre ore 17.30 invece ci sarà l’incontro sui temi significativi della rivista “Ventaglio Novanta” a cura del direttore Lino Segantin. 

Infine il 10 dicembre, ore 17, l’incontro con gli “Autori Polesani”, a cura della presidente del gruppo e scrittrice Angioletta Masiero, con commento e lettura del libro “Aspettando che le rondini ritornino” di Stefania Donatella Paron e con letture di testi poetici degli autori del gruppo. 

 

28 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento