MUSICA ROVIGO Il brano Venetian Dna di Tiziano Bedetti è stato eseguito lo scorso mercoledì 22 novembre dal Quartetto Aires al teatro La Fenice di Venezia

Entusiasmante musica del maestro adriese

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Le musiche dell’adriese, docente al conservatorio “Buzzolla”, Tiziano Bedetti arrivano  al teatro La Fenice di Venezia con Federico Zugno, Mauro Scaggiante, Alessandro Ambrosi e Alex Modolo del Quartetto Aires. Lo stesso concerto verrà replicato nel marzo 2018



Rovigo - Grande successo al teatro La Fenice di Venezia per l’esecuzione del brano Venetian Dna di Tiziano Bedetti, eseguito lo scorso mercoledì 22 novembre dal Quartetto Aires composto da Federico Zugno, Mauro Scaggiante, Alessandro Ambrosi e Alex Modolo. 

Il pubblico gremito, presente alle Sale Apollinee, ha salutato con molti applausi l’autore adriese presente in sala e l’ensemble di musicisti. Il programma del concerto introdotto da Alessandro Zattarin e presentato dal M° Filippo Gamba, in collaborazione con Musikamera, prevedeva anche composizioni di Bach, Piazzolla, Pagotto, Scaggiante, Wojtarowicz. 

Lo stesso concerto, precedentemente proposto anche ai padiglioni dell’Expo di Milano, verrà replicato, nel marzo 2018, a Phoenix in Arizona per l’Italian Festival e a Los Angeles. ll Quartetto Aires nasce dall’incontro di quattro giovani musicisti veneti e la loro volontà di esplorare attraverso la musica d'insieme, le potenzialità timbrico-espressive della fisarmonica, strumento assai recente che negli ultimi decenni ha conosciuto una rapidissima crescita. 

Il Quartetto vanta già una serie di partecipazioni ad importanti stagioni concertistiche ed eventi pubblici internazionali. Le composizioni di Tiziano Bedetti, docente al conservatorio “Buzzolla” di Adria, continuano ad essere eseguite in Italia e all’estero per l’immediata forza comunicativa ed innovazione e vedono il rinnovarsi, con marcata identità, della tradizione musicale italiana.

 

3 dicembre 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo