EVENTI FIESSO UMBERTIANO (ROVIGO) Tutto pronto per realizzare una vigilia di Natale con i fiocchi: ma serve un po’ di organizzazione. Ecco come e dove depositare le letterine per ricevere la consegna dei doni a casa

In arrivo la slitta di Babbo Natale

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Anche quest’anno Fiesso Umbertiano si prepara ad organizzare una vigilia di Natale indimenticabile: spettacoli di magia, musica, cioccolata calda, trucca bimbi e non solo. Per i genitori che vogliono far vivere ai loro bimbi la magia dell’arrivo della slitta di Natale, ecco le indicazioni da seguire



Fiesso Umbertiano (Ro) – Anche quest’anno, la vigilia di Natale, Fiesso Umbertiano si trasformerà in un luogo magico e incantato grazie al passaggio della slitta di Babbo Natale accompagnato dai suoi Elfi. Ma anche a Babbo Natale serve un pochino di organizzazione. Per aderire all’iniziativa, infatti, è necessario: ritirare e compilare la letterina pre-impostata che si nella scuola dell’infanzia e scuola primaria; imbucarla nelle apposite cassette che si troveranno sempre a scuola dal 1 al 15 dicembre 2017 (e non oltre) e consegnare i regali agli elfi il giorno 22 dicembre 2017 dalle 19 alle 23  (si chiede cortesemente di rispettare gli orari) nella Sala Falcone e Borsellino in via Dante Alighieri.

A partire dalle ore 15 del 24 dicembre, davanti a Palazzo Vendramin ad aspettare grandi e piccini ci sarà Niko e il suo spettacolo di magie, mercatino creativo, mangiafuoco e trucca bimbi. La festa sarà allietata dalle musiche del maestro zampognaro Ux Max. Durante la manifestazione saranno gratuitamente distribuiti cioccolata calda, vin brûlé, panettone e dolci a tutti i presenti. La slitta farà un passaggio per permettere ai bimbi di salutare Babbo Natale e i suoi elfi e scattare qualche foto. Verso le 17 la slitta partirà per la consegna dei doni.

Le offerte raccolte saranno interamente utilizzate per l’acquisto di materiale didattico per la scuola dell’infanzia e primaria di Fiesso Umbertiano. Gli Amici di Babbo Natale ringraziano tutti i partecipanti.

3 dicembre 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni