ASSOCIAZIONISMO PORTO VIRO (ROVIGO) Taglio del nastro per la nuova realtà, grande festa per la prima esperienza di questo tipo in Bassopolesine

Non è "solo" un club del sigaro

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Una bella occasione di ritrovo e una nuova realtà associativa che si impone sulla scena cittadina



Porto Viro (Ro) - Nella serata di mercoledì 29 dicembre al Berny Caffè di Porto Viro si è tenuta l'inaugurazione del primo club del Delta per gli appassionati del sigaro toscano, il "Bodeguita cigar club".

 Dopo il taglio del nastro si è svolta una cena alla presenza di cinquanta persone appassionate di sigari. Il presidente e fondatore del club Tiziano Boccato ha spiegato come il club debba avere sì la funzione di promuovere degustazioni e la cultura del sigaro toscano, ma soprattutto quella di creare momenti di condivisone tra amici aventi tutti la stessa passione.

"Il sigaro è cultura e spesso per apprezzarlo non occorre nemmeno fumarlo, ma basta odorarne la fragranza nella sua naturalezza. Molti di noi non fumano nemmeno la sigaretta, come il sottoscritto, proprio per la grande diversità che ha con il primo: il sigaro è un fumo lento, naturale, che è volto al rilassamento; la sigaretta invece è un fumo più frenetico, direi un mordi e fuggi".

Presente anche L' assessore al commercio Valeria Mantovan. "Sono piacevolmente sorpresa della nutrita presenza di donne in un club che fino a qualche anno fa poteva dirsi quasi esclusivamente maschile. Ben venga la promozione di un tipo di commercio diversificato naturalmente sempre in modo responsabile. Mi complimento con il presidente Boccato e con gli altri componenti del direttivo per questa iniziativa che vuole prediligere la storia, cultura e la qualità del sigaro nel nostro territorio e perché no, magari promuovendo degustazioni accanto ai nostri prodotti locali e tipici".

3 dicembre 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo