STALKING PORTO VIRO (ROVIGO) Rinviato a giudizio l’ex compagno, avrebbe perseguitato, aggredito e terrorizzato la donna, ma anche la figlia minorenne di lei: “finse di investirla”

“Innamorato pazzo”, scala il terrazzo: a processo

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Una vicenda che approderà nei prossimi mesi a processo penale, co l’ipotesi di reato di stalking, per una molteplicità di comportamenti che l’imputato avrebbe messo in atto, secondo questa ricostruzione, nei confronti della ex compagna, cui non perdonava di avere deciso di porre fine alla loro relazione



Porto Viro (Ro) - Ci sono le chiamanti insistenti, ma anche la ricerca di contatto ossessiva sui social, tanto da costringere la vittima a bloccarlo. Ma anche “pattugliamenti” nei bar della città e sotto casa, urla, minacce, due aggressioni, persino una messinscena molto pericolosa, quando avrebbe finto di investire, in auto, la figlia, minorenne della vittima. Questa la ricostruzione accusatoria a carico dell’imputato, che sarebbe stata posta in atto, secondo questa ipotesi,  approssimativamente tra 2014 e maggio scorso.

A monte di tutto ci sarebbe la incapacità, da parte dell’imputato, di prendere atto della decisione, da parte della ex compagna, di chiudere con la loro relazione. Ci sarebbero stati atteggiamenti piuttosto consueti, ma comunque illeciti e fonte di ansia per la persona che li subisce. Ma anche altri decisamente più peculiari, come il finto investimento, le aggressioni, persino una “scalata” al terrazzo dove abitano la donna e la figlia.

E’ sulla base di queste contestazioni che, nella mattinata di martedì 5 dicembre, il giudice per le udienze preliminari Pietro Mondaini ha disposto il rinvio a giudizio dell’imputato, con la parte offesa costituitasi parte civile con l’avvocato Cecilia Tessarin. Va tenuto presente come il rinvio a giudizio non equivalga in alcun modo alla colpevolezza, ma significhi solamente che dovrà essere il giudice del dibattimento a valutare la fondatezza delle ipotesi di reato formulato a carico dell’imputato.

5 dicembre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento