INCIDENTE MORTALE STIENTA (ROVIGO) Tragica uscita di strada all'altezza dell'imbarcadero, nulla da fare per la giovane Barbara Bertasi, di 35 anni, conosciutissima in paese

Esce di strada e muore: Stienta piange Barbara

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Una tragedia avvenuta poco prima delle 11, a Stienta. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di una fuoriuscita autonoma, che è costata la via a Barbara Bertasi, 35 anni, di Stienta, finita giù dall'argine a bordo della propria Toyota Yaris, per motivi in via di accertamento



Stienta (Ro) - Tutto il paese piange Barbara Bertasi, 35 anni, conosciutissima e stimatissima. Non solo a Stienta, dove viveva, ma anche a Santa Maria Maddalena di Occhiobello, dove lavorava. La giovane donna ha perso la vita in un incidente d'auto avvenuto nella mattinata di mercoledì 6 dicembre, all'altezza dell'imbarcadero, in via Argine Po, la strada arginale. Le prime informazioni parlavano di una donna di 56 anni, ma c'era stato un equivoco, nella concitatezza dei soccorsi, probabilmente con l'intestataria dell'auto. La sua Yaris, secondo questa ricostruzione, stava percorrendo l'argine quando, per motivi da accertare, è finita fuori strada, rotolando per la scarpata e schiantandosi in acqua.

Sul posto, assieme al personale del Suem, anche i carabinieri, che hanno fatto viabilità ed eseguito i rilievi. E' stato necessario chiudere il tratto interessato al traffico e deviare le auto in arrivo. Poco prima, sul medesimo tratto di strada, si era verificato un incidente, che aveva interessato una ragazza e un ragazzo, a bordo di un'auto. Questo, per fortuna, assolutamente non grave. Diverso l'esito di quello avvenuto in seguito. Sono ancora in corso le verifiche del caso, sulla dinamica, e al momento non si hanno certezze. Si ipotizza comunque una fuoriuscita autonoma. 

Sulle cause, anche in questo, nessuna certezza. Potrebbe anche non essere da escludere  la presenza di ghiaccio sulla sede stradale. Le basse temperature di questi giorni, infatti, fanno sì che zone in ombra restino ghiacciate anche sino ad ora piuttosto tarda.

Barbara, nata a Badia Polesine, di professione, lavorava al bar pastcceria Dolce Segreto di Santa Maria Maddalena. Qui, in tanti avevano avuto modo di conoscerla e di apprezzarla. Lascia due figli.

 

6 dicembre 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe