ROSSINI SUPERSTAR (ROVIGO) Neppure l'aula di udienza penale gli è preclusa. Il micione tigrato adottato dal centro città presenzia al processo

Per lui nessuna porta è chiusa

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Pochi giorni fa era stato visto in Conservatorio, dove stava “chiedendo” di entrare nel salone dei concerti (LEGGI ARTICOLO). E ancora prima in Tribunale, dove il gatto Rossini spesso passa a salutare magistrati e dipendenti del Palazzo di Giustizia (LEGGI ARTICOLO). Nella mattinata di giovedì 7 febbraio, però, il felino tigrato che ha stregato Rovigo ha fatto un ulteriore step: ha presenziato all’udienza. Da una posizione dominante: una delle scrivanie


Rovigo - Stravaccato, un po’ maestoso, un po’ giocoso, su una delle scrivanie, mentre procede l’escussione dei testimoni. Il gatto Rossini, adottato dal centro di Rovigo in virtù di una storia decisamente particolare (LEGGI ARTICOLO), giovedì 7 dicembre era presente in Tribunale a Rovigo, nell’aula al primo piano, nella quale erano in corso i procedimenti penali. Non è la prima volta che “frequenta” il palazzo di Giustizia, anzi.

Anche in precedenza, varie volte, era stato visto in Tribunale, dove spesso va dagli impiegati, dai dipendenti, dai magistrati. Ora ha deciso di seguire anche le udienze.

7 dicembre 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo