CONSVIPO ROVIGO Il presidente Angelo Zanellato risponde alle segnalazioni dei Comuni che contestano il mancato arrivo dei soldi ai lavoratori impegnati nei progetti sociali gestiti dall'ente. Zanellato precisa che la colpa sarebbe imputabile ad As.ser.coo

"Se non arrivano soldi per i lavori non è colpa nostra"

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Sembra che, secondo le segnalazioni di alcuni Comuni aderenti al progetto di tirocini sociali veicolato da Consvipo, i soldi per il pagamento dei lavoratori non siano arrivati. Ma il presidente del Consorzio, Angelo Zanellato, precisa: "Abbiamo pagato la cooperativa e per la seconda trance attendiamo ancora la loro rendicontazione. E' colpa di As.ser.coop se i pagamenti sono bloccati"



Rovigo - "Il Consvipo nelle diverse attività svolte, rivolte al sociale, sta anche gestendo l’utilizzo dei fondi derivanti dal fondo sociale di solidarietà non utilizzati per cessazione dell’uso dei voucher. In questi giorni ci sono giunte segnalazioni da parte di alcuni Comuni aderenti al progetto dei Tirocini sociali (ex voucher), che i pagamenti a favore delle persone beneficiarie risultano bloccati a causa delle note difficoltà che sta attraversando il Consorzio. Ciò non corrisponde minimamente a verità". Angelo Zanellato, presidente del Consvipo, risponde alle segnalazioni dei comuni in merito al blocco degli stipendi per i partecipanti ai tirocini sociali.

I comuni interessati a questa misura sono Adria, Canda, Costa di Rovigo, Lendinara, San Martino di Venezze, Ariano nel Polesine, Castelguglielmo, Crespino, Melara, Stienta, Arquà Polesine, Castelmassa, Ficarolo, Papozze, Taglio di Po, Badia Pololesine, Castelnovo Bariano, Frassinelle Polesine, Pettorazza Grimani, Trecenta, Bagnolo di Po, Ceneselli, Gaiba, Polesella, Villamarzana, Bergantino, Ceregnano, Gavello, Pontecchio Polesine, Villanova Marchesana, Calto, Corbola, Giacciano con Baruchella, Porto Tolle e Rosolina.

"Va precisato che, così come previsto dall’art.3 il pagamento della convenzione che è stata sottoscritta in data 6 ottobre 2017 tra il Consvipo ed As.ser.coop sono già stati erogati 70mila euro il 16 novembre 2017 a titolo di anticipo, con l’avvio formale dei tirocini ed altrettanti saranno erogati a fronte della presentazione della rendicontazione del primo mese di attività che, ad oggi, non abbiamo ancora ricevuto", continua Zanellato.

"Quindi, onde evitare pericoli allarmismi, il non pagamento delle persone che stanno svolgendo le attività tirocini sociali (ex voucher), non dipende dal Consvipo, bensì dal soggetto incaricato As.ser.coop".

 

7 dicembre 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe