STRADE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Preso di mira chi posteggia dove non potrebbe, anche per consumare incontri sessuali, ma anche chi ignora il divieto di transito

Tolleranza zero contro i tir: decine di multe

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

L'allarme era stato lanciato nei giorni scorsi dai residenti (LEGGI ARTICOLO). Proteste per chi posteggia dove non dovrebbe, ma anche per chi ignora il divieto di transito per i mezzi pesanti all'interno di Santa Maria Maddalena, disposto dopo l'attivazione della nuova tangenziale (LEGGI ARTICOLO)  


 

Occhiobello (Ro) - "Ventisette sanzioni in poche ore ai camionisti parcheggiati in via Eridania e nelle aree nei pressi della piscina. Gli agenti della polizia locale hanno svolto, lunedì 4 dicembre, un servizio serale mirato ai controlli dei mezzi pesanti parcheggiati dove la sosta è vietata".

Lo comunica il Comune di Occhiobello, che rende noto come prosegua il contrasto alle soste dei mezzi pesanti fuori dal casello autostradale, sull'Eridania. Soste che in alcune occasioni avrebbero lo scopo di consumare incontri sessuali con prostitute. Un problema segnalato da tempo dai residenti.

"L’amministrazione - prosegue la nota del Comune - ha in programma uscite straordinarie serali delle pattuglie dei vigili con lo scopo di fare rispettare i divieti di sosta nell’area commerciale".

“Ci saranno altri interventi – anticipa l’assessore alla Polizia locale Irene Bononi – su cui stiamo concentrando parte delle nostre risorse in modo da essere presenti in un luogo in cui i divieti rischiano di essere disattesi”.

Per quanto riguarda i controlli sul tratto di Eridania compreso tra la tangenziale e la statale 16, dal momento di entrata in vigore del divieto di transito per i mezzi sopra le 3,5 tonnellate (18 settembre), la polizia locale ha effettuato numerosi controlli e sanzioni. Sono state infatti una quarantina le multe ai camionisti che hanno attraversato il centro di Santa Maria Maddalena dove i tir non dovrebbero più passare, salvo per le operazioni di carico e scarico merci.

"Esistono particolari deroghe - chiude la nota - rilasciate dal comando per raggiungere le attività commerciali e industriali, oltre a permessi di carattere annuale, autorizzati da altri enti, per i trasporti eccezionali che andranno a scadenza e non saranno più rinnovati, come richiesto dall’amministrazione di Occhiobello.

7 dicembre 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017