CAPODANNO POLESINE Ecco i cinque concerti che si terranno a Rovigo, Adria, Porto Viro, Lendinara e Castelmassa l’1 gennaio 2018 con le orchestre locali, venete e un coro gospel

Il giorno giusto per ascoltare tanta buona musica 

Orchestra di fiati del Conservatorio Venezze
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta
Orchestra Sinfonica Serafin
Cooking Chef Academy 730x90

Saranno le orchestre le protagoniste dei cinque concerti di Capodanno dell’1 gennaio previsti a Rovigo, Adria, Porto Viro, Castelmassa e Lendinara



Rovigo - Un capodanno in musica. Questo quello che viene proposto dai cinque comuni polesani di Rovigo, Adria, Porto Viro e Castelmassa e Lendinara per l’1 gennaio 2018 dove i protagonisti sono i cori e le orchestre. 

Si parte del capoluogo l’1 gennaio alle ore 17 al Teatro Sociale dove gli auguri di un nuovo bellissimo anno sanno affidati all’orchestra di fiati del Conservatorio di musica Francesco Venezze, diretta da Daniele Bianchi e Stefano Romani. Il concerto prevede musiche di Bernstein, Gershwin, Marquez, Williams, Valzer e Polke della tradizione viennese di Capodanno (LEGGI ARTICOLO).

Ad Adria protagonista l’1 gennaio alle 17.45 al teatro comunale invece sarà l’orchestra dell’altro conservatorio polesano, quella del Buzzolla diretta da Ambrogio De Palma. Il repertorio suonato sarà incentrato sulla musica classica (LEGGI ARTICOLO).

Spostandosi ancora più in basso Polesine, precisamente a Porto Viro, lunedì 1 gennaio alle ore 18.30 si terrà al palazzetto dello sport l’appuntamento musicale con l’orchestra sinfonica e coro Serafin diretti dal maestro Renzo Banzato che suoneranno i grandi classici della tradizione natalizia, per poi passare all’opera italiana ed al repertorio viennese (LEGGI ARTICOLO). 

Infine il nuovo anno a Castelmassa presso il Teatro Cotogni si aprirà sulle note del concerto dell’Orchestra regionale Filarmonia Veneta con la direzione del maestro Romolo Gessi che proporranno uno sfavillante percorso musicale dal mondo sonoro di Mozart, passando per Britten, Cole Porter, fino alle atmosfere di Star Wars, Jurassic Park e Indiana Jones (LEGGI ARTICOLO).

Non un’orchestra ma un coro quello protagonista al teatro Ballarin di Lendinara alle 17 con lo spettacolo dei Gospel soul di Carpi, dove la musica nera, contaminata da jazz e soul, non ė solo musica ma attitudine dell’anima. Il coro proporrà un variegato programma con la presenza di soprano e tenore solisti (LEGGI ARTICOLO). 

31 dicembre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo