CARABINIERI SAN BELLINO (ROVIGO) In tre bloccati nell'area di servizio della Transpolesana, sarebbero gli autori di una serie di razzie da panico avvenute nelle abitazioni di varie province

Inseguimento da brivido, poi arrestati ladroni

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Tre persone, due uomini e una donna, già conosciute alle forze dell'ordine, residenti e Legnago, arrestate e una quarta denunciata a piede libero: questo il bilancio di quella che è stata rinominata "operazione ladroni" dai carabinieri, che ritengono di avere inflitto un duro colpo a una banda specializzata nei furti in abitazione



San Bellino (Ro) - L'inseguimento è finito nell'area di servizio posta sulla Transpolesana, dove i tre fuggitivi sono stati arrestati dai carabinieri, che erano alle loro calcagna sin dal Veronese, dove era scattata la trappola. Tre gli arrestati, tutti già noti alle forze dell'ordine: due uomini, di 32 e 35 anni, e una donna di 37 anni. Sarebbero gli autori di una serie di furti in abitazione commessi sia in Polesine, che nel Veronese e nel Padovano. Una quarta persona, secondo le contestazioni trovata con parte della refurtiva, è stata denunciata a piede libero.

2 gennaio 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90