INFRASTRUTTURE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Terminate le verifiche alla bretella, pronta a passare di competenza a Veneto Strade 

Cambio di competenza sulla tangenziale 

Deltablues 2018

Sarà Veneto strade ad occuparsi ora delle nuova Tangenziale di Occhiobello per la quale si sono conclusi i collaudi tecnici e amministrativi



Occhiobello (Ro) - Conclusi i collaudi tecnici e amministrativi, la tangenziale potrà essere consegnata a Veneto Strade per la gestione. 

È di fine dicembre, l’ultimo atto che chiude le verifiche sull’arteria e sul quadro economico, definisce il piano di manutenzione e specifica i rapporti finanziari tra Regione, che ha partecipato con 7.922.000 euro (pari al 67,45% del costo totale) e Comune di Occhiobello la cui competenza è stata di 3.823.000 euro (quindi il 32,55% della spesa) per un totale di 11.745.000 euro. 

Il Comune di Occhiobello, tuttavia, in questi anni, ha anticipato circa 535mila euro per fare fronte ai pagamenti dei vari stati di avanzamento dei lavori, cifra che verrà saldata da parte della Regione. La strada passerà di competenza alla società Veneto Strade che, nonostante non l’abbia ancora avuta in carico, ha già provveduto alla salatura preventiva in occasione dell’abbassamento delle temperature.

La bretella, inaugurata lo scorso settembre (LEGGI ARTICOLO), ha già dato i primi effetti sulla viabilità cittadina: i tir sopra le 3,5 tonnellate non entrano più nella parte storica e residenziale di Santa Maria Maddalena, sono stati ammessi solo i mezzi autorizzati per operazioni di carico e scarico nelle aziende.

La polizia locale continua a essere presente per verificare il rispetto del divieto di transito dei mezzi pesanti e la regolarità degli accessi. 

8 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento