IL CASO A LUSIA (ROVIGO) Un 47enne trovato in condizioni gravissime, portato in pronto soccorso dopo il soccorso in casa. Si sospetta un tentativo di suicidio

Trovato in casa in un lago di sangue, ferito da uno sparo

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Un episodio allarmante, con un 47enne molto grave, in pronto soccorso a Rovigo dopo i soccorsi a Lusia, nell'abitazione dell'uomo



Lusia (Ro) - Ferito da un colpo di arma da fuoco. Lo hanno trovato nel primo pomeriggio di martedì 9 gennaio, nella sua abitazione di Lusia, ferito in maniera gravissima da un colpo di arma da fuoco al torace, nella parte sinistra. Trovata la pistola, troppo presto al momento per cricostruire la dinamica esatta, anche se si tratterebbe di un tentato suicidio. Riservata la prognosi del 47enne.

 

9 gennaio 2018




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe