CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Loreo di Corrado Rodighiero incontra tra le mura amiche il Torre, mentre il Badia Polesine ospite in trasferta del Longare Castegnero

Bassopolesani alla disperata cerca di punti, Badia in trasferta

Ruggero Ricci (Badia) dovrà fare a meno di Alessandro Vertuani squalificato, a destra Corrado Rodighiero tecnico del Loreo
Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Il tecnico dei biancazzurri Corrado Rodighiero: “Il Torre è buona squadra, con due buone punte, ma penso sia una squadra alla nostra portata”. Il mister degli altopolesani Ruggero Ricci: “Sono una squadra fisica, con due punte molte alte, e andremo là per fare la nostra partita e provare a vincere.”


Loreo - Badia Polesine (Ro) -  Ennesima dura gara per il Loreo, ultimo in classifica, che accoglie tra le mura amiche i patavini del Torre, settimi in classifica, con 21 punti, e 23 gol segnati all’attivo. “Il Torre è buona squadra - commenta Corrado Rodighiero tecnico dei bassopolesani - con due buone punte, tra cui Djordjevic che giocava al Badia. Questa per noi è già una partita da considerare come ultima spiaggia, e abbiamo bisogno di fare punti. All’andata non ero presente sulla panchina del Loreo, perché c’era Nico Moretti, ma penso sia una squadra alla nostra portata, come tutte quelle di questo girone. “Nel precedente scontro i biancazzurri hanno perso 4-0 contro l’Ambrosiana, ma per il mister sono state molte, le occasioni non sfruttate: “Domenica abbiamo buttato via una marea di palle-gol, e dopo venti minuti potevamo essere tranquillamente 3-0. Abbiamo sbagliato l’impossibile, e rispetto a loro eravamo superiori. Avevamo un’altra grinta, ma i gol bisogna volerli, e non concludere sotto porta con superficialità.“ Nessun squalificato, ma Fiore ha un problema al ginocchio, e difficilmente sarà disponibile.

Il Badia Polesine invece affronta in trasferta la Longare Castegnero, compagine quarta nel girone, con 25 punti, e appena fuori dalla zona playoff. Nel precedente impegno gli altopolesani pareggiarono 1-1 contro l’Oppeano, mentre adesso i biancazzurri vogliono ottenere l’intera posta in palio. Il tecnico Ruggero Ricci alla vigilia del match sui suoi avversari commenta: “Sono una squadra fisica, con due punte molte alte, e giocano su un campo piccolo. Per cercare di portare a casa punti dovremmo essere bravi nel palleggio, e stare il più sereno possibile, avere tranquillità ed equilibrio tra tutti i reparti. Andremo comunque là per fare la nostra partita e provare a vincere, stando attenti sugli episodi nelle palle da fermo.” Si gioca domenica 14 gennaio alle ore 14.30.

Andrea Rizzatello

Prossimo Incontro 17 Giornata
Campionato Promozione Girone A 
Domenica 14 gennaio 2018 ore 14.30

Aurora Cavalponica - Cadidavid
Alba Borgo Roma - Povegliano VR 
Castelbaldo Masi - Montebaldina
Croz Zai - Seraticense
Garda - Virtus
Longare Castegnero - Badia Polesine
Oppeano - Lugagnano
San Giovanni Lupatoto - Albaronco

Classifica: San Giovanni Lupatoto 31, Aurora Cavalponica 27, Alba Borgo Roma 27, Garda 27, Albaronco 26, Longare Castegnero 25, Seraticense 23, Cadidavid 23, Oppeano 23, Montebaldina 21, Croz Zai 19, Castelbado Masi 19, Badia Polesine 19, Povegliano 18, Virtus 12, Lugagnano 10.

Prossimo Incontro 17 Giornata
Campionato promozione Girone C 
Domenica 14 gennaio 2018 ore 14.30

Albignasego - Robeganese Fulgor
Azzurra Due Carrare - Luparense 
Dolo1909 - Graticolato
Favaro 1948 - Arcella
Loreo - Torre
Maerne - Ambrosiana Trebaseleghe
Pro Venezia - Vigolimenese
Solesinese - Spinea

Classifica: San Martino Luparense 42, Arcella 37, Vigolimenese 29, Spinea 24, Unione Graticolato 23, Ambrosiana Trebaseleghe 23, Robeganese Fulgor 22, Torre 21, Albignasego 19, Dolo 18, Solesinese 18, Favaro 18, Maerne 17, Azzurra Due Carrare 17, Pro Venezia 13, Loreo 10.

 

 

11 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018