CONFARTIGIANATO POLESINE (ROVIGO) Il presidente del settore Autotrasporto Flaviano Tiengo prende posizione contro l'aumento del pedaggio autostradale

Una stangata che ammazza l'autostrasporto

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Gli aumenti del pedaggio autostradale, scattati dal 1° gennaio, sono destinati ad avere conseguenze molto pesanti per il settore autotrasporto, spiega la nota di Confartigianato Polesine. In media, infatti, un mezzo che lavora nel settore compie il 70% della propria percorrenza proprio sulle strade a pedaggio



Rovigo - "Inesorabili dal 1° gennaio, arrivano gli incrementi per i pedaggi che ovviamente andranno a gravare ulteriormente sulla categoria dell’autotrasporto". Una constatazione amara, quella che arriva da Confartigianato Polesine.

"I rincari sulle tratte autostradali, venete in particolare - prosegue la nota - di certo non andranno a migliorare la qualità del servizio della rete autostradale italiana e non sono nemmeno imputabili all’inflazione". Il presidente provinciale di Confartigianato autotrasporto Flaviano Tiengo sottolinea come anche un aumento del solo 2% dopo anni di inflazione ‘’zero’’ vada a gravare pesantemente sulla categoria dell’autotrasporto.

"Per capirlo - prosegue Tiengo - basti pensare alle aziende che trasportano merci per conto terzi, i pedaggi autostradali, impattano sul bilancio di queste aziende di circa il 10%, e sono la terza voce nella tabella dei costi di un attività, precedute solamente dalle spese per personale e carburante. Dati come la velocità media di percorrenza tra le più basse d’Europa dimostrano l’inadeguatezza dell’attuale rete autostradale italiana, ma non solo: sono comprovati anche i disagi che sorgono in capo all’utenza al minimo cambiamento delle condizioni atmosferiche, che evidenziano ulteriormente il pessimo stato in cui versano: il manto stradale non ancora interamente convertito al drenante e le di aree di sosta non dotate dei servizi appropriati".

Analizzando la percorrenza media di un vettore che trasporta merci per conto terzi, prosegue il presidente di categoria di Confartigianato Polesine, risulta che oltre il 70% della sua percorrenza lavorativa annua sia su autostrade a pedaggio, diventa chiaro quindi l’incidenza che l’aumento rappresenti sulla categoria.

12 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Animazione estiva Baseball Camp 2018