PATTINAGGIO ROVIGO Olimpica Skaters i protagonisti al Mandela forum di Firenze all’ottava edizione dell’International Skate Awards 

Due giorni davanti ad un pubblico fantastico 

Sincrolimpic
Il quartetto Olimpica Ethereal
Quartetti Jeunesse
Olimpica Roses (foto Raniero Corbelletti fornita dall'Olimpica Skaters)
Elena Lago e Danilo Decembrini (foto Raniero Corbelletti fornita dall'Olimpica Skaters)
Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Una trasferta che ha permesso agli atleti dell’Olimpica Skaters, di portare a casa buoni risultati sportivi, tante soddisfazioni oltre all’esperienza di avere partecipato ad un grande spettacolo di pattinaggio artistico che ha permesso loro di confrontare le proprie capacità sportive con altri atleti,  ha dato loro la possibilità di rifinire la preparazione anche in vista dei prossimi appuntamenti ufficiali dei campionati di Federazione ai quali parteciperanno nelle rispettive specialità ma anche l'occasione di esibirsi in un contesto scenografico di grande prestigio. 


Firenze - Si è svolto anche quest’anno l’appuntamento, giunto all’ottava edizione, con i fuoriclasse di International Skate Awards - pattinaggio artistico mondiale, importante manifestazione sportiva e di spettacolo che si è svolta nei giorni 13 e 14 gennaio 2018 al Mandela Forum di Firenze.

La Polisportiva Olimpica Skaters di Rovigo ha partecipato nuovamente a questo evento di sport e spettacolo strutturato in un format innovativo esaltando di questa disciplina, gli aspetti artistici e spettacolari, che nella edizione 2017 aveva contato oltre 12.000 spettatori complessivi nei due giorni di manifestazione e che anche quest’anno ha visto riempirsi gli spalti fino all’ultimo posto.

La società rodigina ha partecipato durante la giornata di sabato 13 gennaio al Contest gruppi nella categoria Quartetti div. nazionale con il Quartetto Olimpica Ethereal composto dalle atlete Francesca Campaci e Ilaria Nai della società Asa Polisportiva Agna che insieme a Giulia Rizzi ed Emma Toso, della società Olimpica Skaters Rovigo, hanno svolto con grazia e delicatezza il loro disco di gara “Credo in me” conquistando un’ottimo piazzamento.

Per la prima volta in categoria federale Quartetti Jeunesse, hanno partecipato le atlete del quartetto Olimpica Dream con “Candy Man” disco di gara, quartetto formato da Alice Sarti della Polisportiva Free Time di Badia Polesine e dalle atlete dell’Olimpica Skaters Anastasia Meante, Blanca Tomasi e Sonia Olivieri che ha sostituito Sueli Tonioli impossibilitata a gareggiare a causa di un recente infortunio. Anche questo quartetto ha ottenuto un risultato di prestigio. 

Nella categoria Quartetti si sono confrontate le atlete, tutte dell’Olimpica Skaters, Giulia Bortoloni, Francesca Collo, Giulia Stafa e Alessia Zanaga, formazione Dell’olimpica Roses le quali hanno presentato il disco della stagione 2018 “Amore Perduto” con una performance emozionante e coinvolgente che è valso il 3° posto nella forte categoria Federale.

Tutti i quartetti hanno svolto egregiamente il disco di gara con grande soddisfazione dell’allenatrice Erika Bizzaro e delle società sportive coinvolte.

Nella categoria Sincronizzato Senior, le atlete del Sincrolimpic hanno presentato il loro disco di gara “Sciaman Reincarnation” disco della stagione 2018 portando a casa la Coppa del 1° posto, tra i numerosi applausi del pubblico presente. 

Il Gruppo Sincronizzato Sincrolimpic, frutto dell’unione di tre Società sportive  è composto da 17 atlete allenate da Silvia Ferro e Sara Vistosi con la supervisione del tecnico federale Barbara Calzolari, e sono: Beatrice Azzari, Cariani Aurora, Fregnani Martina e Vecchi Alice (della Asd Pattinatori Estensi di Ferrara), Francesca Campaci, Giorgia e Ilaria Nai e il capitano della squadra Silvia Ferro (della società Asa Polisportiva Agna), e le atlete dell’Olimpica Skaters Sonia Belletti, Giulia Bortoloni, Francesca Collo, Giulia Rizzi, Emma Toso, Carla Tovo, Sara Turcato, Alessia Zanaga ed infine Elena Lago pluricampionessa a livello internazionale che oltre al Contest Gruppi ha partecipato allo spettacolo serale, insieme agli altri big, nella specialità “coppia artistico” con il suo partner di esibizioni, Danilo Decembrini, incantando il numeroso pubblico presente.

Nella prima serata di sabato 13 gennaio con inizio alle ore 21.00 si è svolto lo spettacolo  con le performance degli atleti “Top Champions”, ai quali sono stati consegnati gli “Awards” per la stagione 2017 (“migliore performance”,” premio giovani talenti”, “premio alla carriera”) mentre le nuove leve del pattinaggio toscano hanno interpretato quadri coreografici di supporto allo spettacolo centrale che ha visto un cast stellare di oltre 40 elementi, atleti dalle capacità tecniche eccellenti dei quali è impossibile elencare tutti i titoli vinti ma che complessivamente supera le 50 medaglie vinte nei Campionati Mondiali, e che oltre a pattinare recitano, cantano, suonano dal vivo all’interno del format di International Skate Awards.

Lo spettacolo è continuato anche nel pomeriggio di domenica 14 che, come di consueto è stata dedicata al tradizionale musical con i pattini che ha sempre riscosso un grandissimo successo: il titolo dello show 2018 è “Soffio Di Cotone” e prende spunto da vicende realmente accadute nel periodo della guerra di secessione americana. Ospiti d’onore Giò Di Tonno, il coro gospel The Pilgrims, il gruppo di acrobati Socialisarte, il giovane talento della danza Tommaso Stanzani.

16 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018