RUGBY ROVIGO Dimissioni del patron Francesco Zambelli che hanno scosso l’ambiente, la lettera di ringraziamento del preparatore atletico della Cadetta e dell’Under 18 rossoblù

Andrea Sivieri: “Io sto con il Presidente”

Francesco Zambelli martedì 16 gennaio si è dimesso lasciando la presidenza di viale Alfieri, nel tondo il preparatore atletico della Cadetta e dell'Under 18 Andrea Sivieri che ha annunciato di lasciare l'incarico, ma seguirà i ragazzi fino a fine stagione
Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Due Lauree in Scienze Motorie, un dottorato in Scienze dell’Esercizio Fisico, massofisioterapista, docente all’Università di Padova e docente di Scienze Motorie nella scuola pubblica, ha esposto lavori scientifici a congressi internazionali sulla fisiologia applicata allo sport. Ha allenato campioni di varie discipline sportive ed ha vestito la maglia rossoblù nel 2000.  Ha iniziato il 31 luglio del 2017 con la prima squadra per poi focalizzare il lavoro sulla squadra Cadetta e sull’Under 18. Andre Sivieri annuncia le dimissioni, ma rinuncia esclusivamente ai rimborsi garantendo il suo apporto fino a fine stagione per il bene dei ragazzi. Lo annuncia attraverso ad una lettera che pubblichiamo.

Leggi l'articolo sulle dimissioni di Zambelli
Leggi l'articolo sul nuovo presidente Azzi


Rovigo - Dopo le dimissioni del presidente Francesco Zambelli ho deciso di dimettermi dal ruolo di preparatore fisico della squadra Cadetta e Under 18 della Rugby Rovigo Delta.

Ho avuto la prova che esistono persone subdole e altamente impreparate che, a prescindere, mettono in difficoltà la società, ed in primis i ragazzi che sono quelli che scendono in campo e ci mettono la faccia.

Le dimissioni saranno sotto il punto di vista esclusivamente dei rimborsi spesa, visto che come da accordi presi con l’ex presidente, e soprattutto anche per il bene dei giocatori stessi, continuerò a titolo gratuito a svolgere il mio lavoro di preparatore fisico presso la Rugby Rovigo fino al termine della stagione in corso.

E’ un ringraziamento da parte mia ad una persona che ha dato molto alla Rugby Rovigo, ma anche al sottoscritto visto che mi ha dato la certezza che nella mia città esistono delle persone che danno fiducia e premiano chi ha studiato una vita, dando l’occasione di poter lavorare ad alto livello nel mondo del rugby.

Grazie presidente.  
Chi è un vero rodigino ed ha un cuore rossoblù non dimentica.

Andrea Sivieri

 

18 gennaio 2018




Correlati:

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018