ATLETICA ROVIGO La Discobolo impegnata su più fronti raccoglie soddisfazioni a Padova, Galliera Veneta e Mezzogoro 

Prestazioni in crescita

Animazione estiva Baseball Camp 2018

Il prossimo Week end la Discobolo Atletica Rovigo parteciperà con un bel gruppo alla 2° tappa della 44° edizione del circuito degli 8 Comuni a Formignana (Fe). 


Rovigo - Quattro fronti diversi hanno visto gli atleti della Discobolo Atletica di Rovigo impegnati nel fine settimana che si è appena concluso.

Si è cominciato sabato pomeriggio al meeting al Palaindoor di Padova, riservato alle categorie assolute, con buoni piazzamenti sugli 800 e sui 1500  metri del sempre forte Said El Bouhali.

Domenica mattina, invece, il team rodigino era presente a Galliera Veneta nella prima prova del cross regionale Fidal, con gli atleti della categorie cadetti e ragazzi, e a Mezzogoro con gli esordienti e gli amatori nella prima tappa del circuito su strada Uisp degli “Otto Comuni”.

A Galliera Veneta, sul selettivo percorso sterrato, vi è stata la conferma, dopo lo scorso anno, per il cadetto Andrei Neagu, allenato da Vito Quaranta, che, sulla distanza dei 2000 metri, si è piazzato quinto con il tempo di 7'55”, dopo essere stato in testa fin dalle prime battute e dopo aver regolato i conti col diretto avversario, grazie ad un'ottima progressione negli ultimi 250 metri.

Nella stessa gara si è cimentato anche Lorenzo Zullato, al primo anno da cadetto, che ha chiuso in 11'04”. Fra le cadette, invece, debutto per Martina Passarella, alla sua prima gara in assoluto, che ha affrontato con spavalderia la distanza dei 1.500 metri, partendo in testa e chiudendo con un incoraggiante 8'24”.

Il gruppo più nutrito era invece presente sulla distanza dei 1000 metri della categoria ragazze, con quattro atlete al via, tutte alla prima esperienza di competizioni a livello regionale.

La migliore è stata Elena Crepaldi, piazzatasi trentesima su 180 partecipanti, con un ottimo 4'56”, pur penalizzata dal fatto di essersi trovata chiusa da atlete decisamente meno forti di lei, quando il percorso si restringeva, senza poterle superare.

In crescita la prestazione di Anna Martinelli con il tempo di 5'41” cui sono seguiti gli arrivi di Eleonora Stocco e Aurora Zullato, entrambe col tempo di 5'55”.

Fra i ragazzi, invece, da segnalare la buona prova di Christian Capato, che è stato capace di chiudere in rimonta col tempo di 4'57”.

A Mezzogoro, si sono cimentati gli atleti più giovani, nella distanza su strada di circa 600 metri, oltre al Senior Francesco Rizzi.

Nella categoria Esordienti femminili ottime prove per Ilaria Nezzo ed Eleonora Barcaro, rispettivamente terza e quarta. Nella categoria Pulcini maschile si è imposto ancora una volta Filippo Pavarin, già vincitore anche in altre recenti gare, così come vincitore nella categoria Primi passi è risultato Manuel Barcaro, anche lui abituato a queste imprese.

Sui 6000 metri riservati alla categoria senior, Francesco Rizzi ha ottenuto un brillante quattordicesimo posto.

Infine Nicola Zuccarello, New Entry nel gruppo discobolo si è aggiudicato il 6° posto assoluto all’ ultramaratona di 45 km  a Bagnacavallo (Ra) con un buonissimo tempo di 3 ore e 6 min.

 

 

18 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo