LUTTO A GRIGNANO POLESINE (ROVIGO) La toccante cerimonia funebre per Alessandro Fioratto, 38 anni, che ha perso la vita in un incidente stradale tra Spianata e Grignano

In centinaia per l'addio a un grande sportivo e grande uomo

ELEZIONI - Adria - Fratelli d'Italia Forza Adria

Si sono tenuti alle 15, nella chiesa parrocchiale di Grignano Polesine, affollata da centinaia di persone, i funerali di Alessandro Fioratto, 38 anni, il giovane morto nel tremendo incidente d'auto avvenuto martedì 23 gennaio a Grignano Polesine (LEGGI ARTICOLO)



Rovigo - Il momento più toccante è stato al termine della cerimonia funebre, quando è stato proiettato un video nel quale erano stati raccolti i momenti più gioiosi e speciali della vita, troppo breve, ma intensa, di Alessandro Fioratto, 38 anni, morto nella mattinata di martedì 23 gennaio nell'incidente avvenuto in via Giotto, tra Spianata e Grignano Polesine.

In centinaia sono accorsi per salutare un giovane enormemente amato a Grignano, Rovigo e non solo. Grande la sua passione per lo sport: prima aveva giocato, con ottimi risultati, a calcio, poi si era dedicato, con esiti altrettanto lusinghieri, al nuoto, divenendo una delle colonne portanti della squadra Master della Rovigonuoto.

A lungo imprenditore, aveva poi scelto la strada del lavoro dipendente, di recente. La moglie Martina gli aveva da poco dato una figlioletta.

27 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento