SCI ALPINO MASTER ROVIGO Carlo Degli Esposti, dello Sci Club Rosalpina, ha vinto la sua prima gara di Coppa del Mondo a Sljeme (Croazia) nella categoria over 30

Successo di grande prestigio per Carlo Degli Esposti

Carlo Degli Esposti
Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018

Primo successo nella Coppa del Mondo master per il rodigino Carlo Degli Esposti. Il portacolori dello Sci Club Rosalpina si è imposto nella categoria over 30 nello slalom gigante disputato in notturna a Sljeme (Croazia), giungendo secondo assoluto. Per l’occasione si sono dati battagli circa 200 atleti provenienti da tutta Europa e non solo.


Sljeme (Croazia) -  Grandi notizie per lo sci polesano: lo scorso weekend si è disputata sulle nevi di Sljeme la tappa croata della Coppa del Mondo Master di Sci Alpino (categorie over 30). Carlo Degli Esposti, rodigino doc e portacolori dello Sci Club Rosalpina, ha vinto nella propria categoria ed è giunto secondo assoluto nello slalom gigante disputato in notturna.

La manifestazione si è svolta nello suggestivo scenario della collina di Sljeme che domina Zagabria,  e dove per  l’occasione si sono dati battagli circa 200 atleti provenienti da tutta Europa e non solo.

La pista è la stessa che ha visto protagonisti, non più tardi di qualche settima fa, i campioni della Coppa del Mondo ufficiale, per l’assegnazione dello “Snow Queen Trophy”.

L’organizzazione a cura dello Ski Klub Zagreb, storico club Zagrabese che festeggia proprio quest’anno il suo centenario, è stata impeccabile, come pure la preparazione del tracciato nonostante le difficoltà dovute alle alte temperature e ad una neve “da fine stagione”.

Da segnalare che in mattinata Carlo Degli Esposti ha disputato anche la gara di super gigante, disciplina insidiosa viste le alte velocità che si raggiungono, (parliamo di 80/90 km orari), uscendo però a metà tracciato, ma fortunatamente senza conseguenze.

Nonostante tutto e mantenendo la giusta concentrazione il rodigino ha deciso comunque di partecipare al gigante la sera, riuscendo nell’impresa di un risultato prestigioso per lui, per lo Sci Club e per tutto il Comitato provinciale Fisi Rovigo.

Grande soddisfazione quindi in casa Rosalpina. Nel frattempo gli altri rappresentanti del club si sono cimentati nella fase provinciale del Trofeo delle società (una classica in ambito master nazionale), sulle nevi del Monte Civetta. Sugli scudi Francesco Zarbo con un ottimo secondo di categoria, ma anche Renzo Borella, Federico Pugina e Paolo Manfrin (Presidente del sodalizio polesano) in bella evidenza.

Ora si guarda ai prossimi impegni, con la Coppa del Mondo che farà tappa sulla mitica Olimpia delle Tofane (attesi 400 atleti da tutto il mondo) e dove Carlo cercherà di bissare i risultati appena ottenuti.

Da segnalare anche il weekend di gare al Passo San Pellegrino dove sarà lo Sci Club Delta Po di Adria ad organizzare una due giorni di gare del circuito nazionale Autodrive per le categorie Giovani-Senior.

Polesine quindi protagonista a tutti i livelli anche nello sci alpino, chi lo avrebbe mai detto e questo grazie allo sforzo congiunto di tutti i club che ne compongono il comitato provinciale.

 

 

 

 

30 gennaio 2018




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017