PROTEZIONE CIVILE TAGLIO DI PO (ROVIGO) ll gruppo locale sbarca sulla notissima applicazione, ecco come fare per venire raggiunti dalle comunicazioni

L'emergenza ai tempi di Telegram

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Un applicazione che consentirà di essere sempre informati di eventuali emergenze di varia natura, legate al territorio, grazie al costante legame con la protezione civile



Taglio di Po - "La comunicazione d'emergenza è diventata, negli ultimi anni uno dei fattori più importanti del settore: informare la popolazione nel più breve tempo possibile riguardo i rischi del territorio è di vitale importanza". E' partendo da questa premessa che il gruppo locale ha preso una importante decisione.

"La Protezione Civile di Taglio di Po - prosegue infatti la nota - ha quindi deciso di aprire un canale Telegram per permettere alla cittadinanza di ricevere direttamente sul proprio cellulare le allerte e gli aggiornamenti in caso di emergenza. Si tratta, appunto, di un canale nella nota piattaforma di messaggistica Telegram, che si occuperà di inviare ai cittadini comunicazioni specificamente inerenti la protezione civile: le allerte meteo, le chiusure delle scuole; tutte le informazioni indispensabili per i cittadini transiteranno anche in quel sistema, permettendo di raggiungere in tempo reale e a costo zero i tagliolesi".

 

Telegram è un servizio di messaggistica disponibile per smartphone (iOS, Android e Windows) e per Pc disponibile tramite apposite applicazioni gratuite. A differenza degli altri social (tipo Facebook) permette di raggiungere tutte le persone connesse con una notifica immediata che appare sul display del telefono, con la certezza quindi che la comunicazione venga letta.

È simile al più noto “Whatsapp” ma permette la creazione di “canali” attraverso i quali ci si può iscrivere per ricevere informazioni (senza poter porre domande o fare richieste). 

Una volta installata l'applicazione, si dovrà cercare "Protezione Civile Comune Taglio di Po" o il nickname @pctdp e seguire il canale per rimanere aggiornati. Le stesse allerte saranno pubblicate anche sui canali social (Facebook e Twitter) della Protezione Civile comunale, al fine di fornire un'informazione il più chiara e disponibile possibile.

31 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018