INIZIATIVE CANALE DI CEREGNANO (ROVIGO) Martedì 13 febbraio alle ore 19 presso la parrocchia del paese si terrà una messa dedicata a tutti gli innamorati 

San Valentino per dichiarare il sì all’amore 

Bancadria 730x90 Cna Rovigo
Fidanzati e innamorati di Canale e paesi limitrofi, nella ricorrenza della festa di San Valentino, si stringeranno attorno all’altare della parrocchia di Canale per confermare il Sì all’amore nella serata di martedì 13 febbraio alle ore 19 


Canale di Ceregnano (Ro) - Una messa per celebrare tutti gli innamorati. E’ l’iniziativa che ha organizzato il gruppo famiglie di Canale per martedì 13 febbraio alle ore 19 presso la parrocchia di Canale, in quanto il 14 gebbraio coincide con le celebrazioni delle ceneri per l’inizio della Quaresima.

Fidanzati e innamorati, nella ricorrenza della festa di San Valentino, si stringeranno attorno all’altare per confermare il Sì all’amore. 

“Vogliamo partecipare alla celebrazione Eucaristica per San Valentino, - scrivono Stefano ed Erika, membri e portavoce del gruppo - insieme a tanti uomini e donne, specie giovani, che da ogni parte del mondo lo ricordano, lo invocano per la custodia dell’amore vero, della famiglia e delle relazioni, che sostengono l’impegno umano e civile”.

San Valentino è la ricorrenza degli affetti, delle persone care, nessuno deve sentirsi escluso dal festeggiare questa ricorrenza anche se al momento è single. L’origine della festa di San Valentino ha una lunga storia fatta di miti e leggende e non è frutto di invenzione. E’ una festività religiosa che prende il nome dal santo e martire cristiano Valentino da Terni - nato a Terni nel 175 d.C - e venne istituita nel 496 da Papa Gelasio I, con il tentativo da parte della Chiesa cattolica di ‘cristianizzare’ il rito pagano per la fertilità, i Lupercalia. Per la tradizione San Valentino è l’autore di numerosi miracoli ma soprattutto si guadagna l’appellativo di Santo protettore degli innamorati o “santo dell’amore” quando celebra il matrimonio fra il legionario pagano romano Sabino ed una giovane cristiana Serapia. San Valentino muore martire il 14 febbraio 273 d.C. per ordine del prefetto romano Placido Furio durante le persecuzioni ordinate dall’imperatore Aurelio.
11 febbraio 2018




Correlati:

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018