LAVORO ROVIGO Giovedì 15 febbraio alle ore 10.30 si terrà il presidio dei lavoratori dell’industria gomma plastica davanti Confindustria per protestare contro le novità sul loro contratto 

Aumenti non riconosciuti, lavoratori in sciopero

Cooking Chef Academy 730x90

I lavoratori protestano: succederà giovedì 15 febbraio alle ore 10.30 davanti Confindustria con i dipendenti delle aziende del comparto gomma-plastica che non vedono gli aumenti previsti dal rinnovo contrattuale



Rovigo - Le aziende del comparto gomma-plastica hanno deciso di non riconoscere gli aumenti previsti dal rinnovo contrattuale ed è per questo motivo che i lavoratori con i sindacati Cisl, Uil e Cgil hanno deciso di effettuare uno sciopero di otto ore per giovedì 15 febbraio alle 10.30 davanti Confindustria. 

Le aziende hanno deciso di trattenere la somma di 19.06 euro dai 30 previsti a gennaio 2018 in quanto nel 2017 non si è raggiunta la percentuale fissata dall’Istat e quindi per sopperire alla mancanza del punto percentuale mancante sono stati decurtati i soldi ai lavoratori. 

Una decisione quella dello sciopero che arriva dall’assemblea nazionale dei delegati Rsu la quale ha espresso un parere fortemente negativo “rispetto all’interpretazione incomprensibile della Federazione gomma-plastica sull’appliczione della clausola di verifica degli scostamenti inflativi - si legge nella note delle tre sigle sindacali -. Clausola che non prevede nessun automatismo ma il confronto tra le parti, così come avvenuto nel comparto chimico, negato invece dalla Federazione gomma-plastica”. 

Oltre allo sciopero di giovedì sono già in atto il blocco degli straordinari e delle flessibilità.

13 febbraio 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento