CULTURA ROVIGO Sabato 3 marzo alle ore 21 al teatro Sociale andrà in scena “Don Chisciotte” con il Balletto nazionale di Sofia

Le avventure di Sancho Panza sulle due punte 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Le avventure cavalleresche di Sancho Panza e Don Chisciotte andranno in scena al Teatro Sociale per il secondo appuntamento della stagione di danza che vedrà protagonista il Balletto nazionale di Sofia



Rovigo - Secondo appuntamento con la stagione di Danza del teatro Sociale di Rovigo, promossa dall'assessorato alla cultura in collaborazione con Ente Rovigo Festival. L’evento sarà in scena sabato 3 marzo alle ore 21 andrà in scena “Don Chisciotte” con il Balletto nazionale di Sofia. 

“Don Chisciotte” è un titolo che non finisce mai di incantare il pubblico, con il continuo rinascere del personaggio fra teatro, danza, televisione e cinema. Si tratta della scintillante versione per balletto, su musica di Ludwig Minkus, dall’originale creato da Marius Petipa nel 1869. È una festa di humour e virtuosismi, passi e acrobazie riservate ai grandi solisti, capaci di superba tecnica e capacità interpretativa per illustrare la storia d’amore fra Kitri e Basilio. 

La vicenda incrocia le avventure cavalleresche di Sancho Panza e Don Chisciotte, il malinconico, folle e idealista cavaliere della Mancia, il primo fra i “nuovi” uomini dell'era moderna.

I ballerini del Balletto nazionale sono allievi della Scuola nazionale di danza a Sofia e delle scuole accademiche russe a Mosca e San Pietroburgo. Il Balletto nazionale di Sofia è regolarmente invitato dai teatri più importanti di tutto il mondo ed e ampiamente riconosciuto dalla critica e dal pubblico internazionali.

27 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018