CULTURA LENDINARA E TAGLIO DI PO (ROVIGO) Venerdì 9 marzo doppio appuntamento alle 17.30 ed alle 21 con Paolo Crepet per la rassegna Incontri con l’autore 

Il coraggio di vivere da uomini 

Deltablues 2018
Due location per Paolo Crepet, noto volto tv, psichiatra e scrittore, che sarà il protagonista di Incontri con l’autore a Lendinara e Taglio di Po dove presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Il coraggio”

Lendinara e Taglio di Po (Ro) - Nel salotto della rassegna Incontri con l’autore un altro attesissimo ospite: lo psichiatra Paolo Crepet.

A grande richiesta, il noto volto tv, tra le altre cose “Premio La Tore Isola d'Elba 2015" alla carriera, venerdì 9 marzo incontrerà il pubblico polesano in ben due location: a Lendinara, presso il Teatro comunale Ballarin ore 17.30, moderato dalla giornalista Irene Lissandrin, direttore di RovigoOggi.it. Alle 21 l’appuntamento è a Taglio di Po, nella sala conferenze Giovanni Falcone alle ore 21, con il giornalista Diego Degan.

Un doppio appuntamento per presentare il suo ultimo libro, dal titolo “Il coraggio”, edito da Mondadori, nel quale affronta il disagio sociale odierno, caratterizzato da persone che vagano senza una meta, proponendo un inventario di declinazioni del coraggio in vari ambiti dell’esperienza umana.

“Un tempo il coraggio – nella sua accezione di ardimento fisico – era solo opera dell'umano, poi le macchine se ne sono impossessate. - spiega l’autore - Un po' come accade ora con la tecnologia: fino a trent'anni fa occorreva pronunciarsi, scrivere, telefonare, dunque esporsi. Oggi si può comunicare senza un'interfaccia umana, dunque senza rischio, senza paura di compromettersi. E le umane virtù vengono delegate a ciò che umano non è. Così, anche il coraggio e la forza d'animo che vi è intrinsecamente connaturata stanno diventando sempre più un'astrazione virtuale, svuotata di senso, per uomini e donne che vagano senza bussola, giovani accecati dal presente e vecchi incartapecoriti nel ricordo”.

Oltre alla denuncia, in questo libro Crepet offre però anche la ricetta. Un inventario di declinazioni del coraggio (il coraggio di educare, di dire di no, di ricominciare, di avere paura…), dedicato a genitori, educatori e nativi digitali. Una sorta di brain-storming, un esercizio utile per stimolare adulti e non ancora adulti a ritrovare la forza della sfacciataggine e la capacità di resistenza che la vita ogni giorno ci chiede.
6 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento