POLIZIA ROVIGO Applicata la possibilità dell'espulsione come alternativa all'espiazione. Il georgiano di 30 anni è stato accompagnato alla frontiera

Invece di fargli scontare la pena lo cacciano dall'Italia

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento
Aveva appena finito di scontare la pena alla casa circondariale di Rovigo. Avrebbe poi dovuto scontarne un'altra, ma si è deciso di applicare l'opzione dell'espulsione come alternativa all'espiazione della pena

Rovigo - Appena uscito dal carcere, ha trovato la polizia che lo ha portato in aeroporto per essere imbarcato sul primo volo per Tbilisi. Il georgiano di 30 anni è stato fatto destinatario di una espulsione in alternativa all'espiazione della pena, eseguita dal personale della questura di Rovigo. Aveva appena finito di scontare la pena per un furto commesso in un centro commerciale di Milano. Avrebbe poi dovuto scontare una seconda pena, ma si è optato per questa possibilità.
9 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018