DISTRETTO DEL COMMERCIO LENDINARA (ROVIGO) L'iniziativa ha lo scopo di valorizzare i prodotti locali e di costituire un marchio di qualità che divenga simbolo del Polesine

Eccellenze territoriali: parte il grande progetto

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento
Un progetto che nasce per unire territorio e imprenditorialità e che viene illustrato da Franco Frazzarin, manager del Distretto urbano di Lendinara

Lendinara (Ro) - "A Lendinara tra le eccellenze del territorio al primo posto si trova l’ospitalità. L’amministrazione comunale tiene molto alla Città ospitale. Ospitale verso i viaggiatori che arrivano sempre più numerosi, ospitale verso tutti i propri cittadini". Lo dice Franco Frazzarin, manager del distretto urbano del Commercio di Lendinara, nell'annunciare una importante novità.

La novità davvero non è di poco conto: nasce la nuova piattaforma web di e.commerce creata esclusivamente per promuovere i prodotti di eccellenza dei tanti territori italiani. Il progetto, che ha veduta ed obiettivo nazionale, parte da Lendinara ed ha, come capofila, sia l’amministrazione comunale che la Proloco a cui è demandato il compito di promuovere le tipicità del luogo.

Questo progetto parte da Lendinara perché l’ideatore e il realizzatore della piattaforma web è di Lendinara, ma anche perché l’amministrazione ha saputo valorizzare i prodotti tipici creando il logo “Paniere delle tipicità” all’interno del progetto “Lendinara città ospitale. L'indirizzo del portale, visitabile a breve, sarà  https://www.eccellenzeterritoriali.store/.

"Già dal 2014 si è voluto lanciare il progetto, che è al tempo stesso un impegno,  relativo a Lendinara Città Ospitale ed al Paniere delle Tipicità. Simbolicamente si sono voluti condensare questi obiettivi nel marchio Lendinara Città  Ospitale.  E’ un marchio divenuto familiare ai Lendinaresi e a quanti guardano alla città di Lendinara ed alle sue potenzialità: culturali, turistiche, dell’accoglienza. Il Distretto del Commercio, attivo già dal 2015, ha fatto proprio il marchio e presentato tutte le iniziative di informazione, tutti gli eventi di promozione, agganciandosi al marchio della città ospitale. Sono a disposizione dei numerosi visitatori della città le Mappe che indirizzano il visitatore  agli Itinerari del Gusto e a quelli della Cultura".
  
"A Lendinara e nei territori vicini si coltivano e realizzano prodotti di grande qualità. La qualità contraddistingue i settori industriale, artigianale e agricolo. I prodotti della terra e quelli che originano dagli stessi sono in grado di soddisfare pienamente  la domanda attuale dei consumatori che cercano sempre più prodotti di grande naturalità e salubrità. Sono prodotti in quantità limitate e con tutto l’impegno per garantire il massimo di qualità. Il “Paniere delle tipicità” contiene i prodotti della tradizione che evocano ricordi e nostalgia e i prodotti che da questa grande tradizione traggono ispirazione sintonizzandosi su quelle che sono le attuali preferenze  dei consumatori e dei viaggiatori".

"Chi abita o viene frequentemente a Lendinara apprezza questi beni e si approvvigiona adeguatamente.
Ora - e vorrei dire: finalmente! - entra in campo l’iniziativa Eccellenze Territoriali. L’imprenditorialità si inserisce nella linea tracciata dagli amministratori pubblici. Il suo fine risponde alle esigenze di tanti visitatori che vogliono gustare nuovamente i prodotti polesani, risponde al desiderio di tante famiglie di origine polesana che vivono altrove di poter disporre e apprezzare le specialità della propria terra di origine".

Sono certo che questa iniziativa imprenditoriale ben si sposa con la volontà dell’Amministrazione comunale volta a dare valore e a promuovere il territorio. L’innovazione e la competitività del territorio cui si sta lavorando con costanza e determinazione da anni, trova nell’iniziativa Eccellenze Territoriali una tessera importante del mosaico che contribuirà a generare reddito e quindi a tutelare meglio le tipicità del territorio e concorrerà anche alla promozione turistica di questa Terra fra i fiumi conosciuta ancora troppo poco dal popolo dei turisti ma pronta ad accoglierli in uno scrigno che tiene insieme beni storici, culturali ed ambientali; uno scrigno che è capace di rispondere alle domande del nuovo  turismo: emozionale e naturalistico. Chi apprezzerà l’offerta delle Eccellenze territoriali sentirà il profumo del territorio e chi lo verrà a visitare tornerà a casa facendo scorta di questi prodotti della 'buona terra' trasformati con competenza e passione da 'buone mani'".
 
11 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018