CARABINIERI VILLADOSE (ROVIGO) Dopo l'episodio del 2014, nuovo colpo nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 marzo. Indagini in corso

Boato nella notte, assalto al Bancomat: presi 8mila euro

Animazione estiva Baseball Camp 2018
Dopo quello del novenbre 2014 (LEGGI ARTICOLO), un nuovo assalto esplosivo a un bancomat di Villadose, fatto saltare in aria durante la notte

Villadose (Ro) - Assalto esplosivo con il bancomat a Villadose nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 marzo. Un assalto finalizzato a mettere a segno un furto di banconote, purtroppo riuscito, per un importo ancora da stabilire nei dettagli. Immediato il sopralluogo e le indagini dei carabinieri. Procedono la Compagnia e il Nucleo investigativo di Rovigo. Speranze sono riposte anche nell'esame dei filmati delle telecamere di videosorveglianza dell'istituto, che potrebbero avere riprese dettagli importanti.

A venire preso di mira, lo sportello di Banca Annia di piazza Corte Barchessa, con i malviventi che hanno agito con il metodo della cosiddetta "marmotta", ossia il posizionamento di un pacchetto di esplosivo con il quale forzare il bancomat. La filiale della banca è comunque aperta, tranne che, ovviamente, per lo sportello bancomat, devastato dall'esplosione.

Secondo una prima stima, il bottino ammonterebbe a circa 8mila euro.
19 marzo 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo