EVENTI ROVIGO Da venerdì 6 a domenica 8 aprile torna la 18esima edizione della “Festa di primavera – Rovigo città delle rose”

Tre giorni di fiori e street food in centro 

Cooking Chef Academy 730x90
Fiori, cibo e prodotti artigianali animeranno il corso del Popolo e piazza Vittorio Emanuele II nel weekend con la “Festa di primavera – Rovigo città delle rose”

Rovigo - Tre giorni tra fiori e street food. Arriva la “Festa di primavera – Rovigo città delle rose”. Da venerdì 6 a domenica 8 aprile il centro storico sarà invaso dai colori, dagli odori dei fiori e dai sapori di circa 60 bancarelle che porteranno allegria e non solo.

“E' una festa – ha detto Luigi Paulon assessore ad Eventi e manifestazioni - che apre ufficialmente le piazze della città per la bella stagione, un momento di ritrovo sempre  molto partecipato. Il Comune è a fianco di questa iniziativa”.

La manifestazione, che precedentemente si chiamava “Sapori in fiore”, come ha spiegato il presidente di Confesercenti Vittorio Ceccato, è giunta alla 18esima edizione. “E' cambiato il titolo ma non la sostanza - ha affermato - in piazza Vittorio Emanuele II ci sarà un bellissimo allestimento floreale, mentre Corso del Popolo sarà dedicato allo street food. La nostra intenzione è di mantenere la continuità”. 

I dettagli sono stati illustrati da Giancarlo Zanella di Cofipo. Sono previste circa 60 bancarelle  suddivise in varie tipologie, un gruppo di food sarà in piazza Repubblica e uno a Ponte Roda, con una decina di operatori per gruppo. Verrà proposta carne fiorentina, slovena e tanti altri tipi caratteristici di cibo. 

In piazza Vittorio ci saranno invece una decina di bancarelle con molte piante diverse, da giardino, ornamentali, da orto e non mancheranno mercatini con prodotti  artigianali.
Durante la tre giorni, la viabilità subirà qualche modifica con l’interruzione del traffico poco prima di via Grimani.

 
5 aprile 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo