VIABILITÀ GRIGNANO ROVIGO Marco Polichetti ingegnere ed attivista del Movimento 5 stelle evidenzia come la chiusura del ponte sul cavalcaferrovia avrà altre conseguenze

Via Forlanini ancora più pericolosa

Animazione estiva Baseball Camp 2018
Le deviazioni per uscire ed entrare da Grignano ci sono ma non tutte sono così sicure: lo evidenzia Marco Polichetti ingegnere ed attivista del Movimento 5 Stelle, soprattutto per quanto riguarda via Forlanini che porta alla frazione. Qui infatti secondo le sue parole il traffico aumenterà e la strada diventerà ancora più pericolosa


Rovigo - La chiusura del ponte sul cavalcaferrovia che congiunge la frazione di Grignano con il centro della città (LEGGI ARTICOLO) fa discutere in città in tema di viabilità.

A portare alla luce qualche considerazione è l’ingegnere Marco Polichetti nonché attivista del Movimento 5 stelle di Rovigo, il qualche fa presente che il “la frazione di Grignano non è proprio del tutto isolata in quanto rimangono da imboccare la Transpolesana e prendere la prima uscita per Cornè e percorrere la strada Romana (che porta ad Arquà Polesine) fino a Grignano oppure percorrere via del Lavoro, superare il sottopasso e prendere sulla rotatoria, via Forlanini per Grignano”.

Quello che mi preoccupa è proprio via Forlanini, stretta e già in passato oggetto di numerosi incidenti. - evidenzia -. Ora con il prevedibile aumento del traffico che caricherà via Forlanini, l’arteria diventerà ancora più pericolosa”. Secondo Polichetti sarebbe opportuno allertare il Sindaco e la Polizia locale affinché disponessero gli opportuni e preventivi controlli della velocità.

C’è infatti un lungo tratto rettilineo che invita taluni ‘piloti della domenica’ a premere sull’acceleratore senza tener conto dell’esigua larghezza della carreggiata; basta anche un solo contatto con gli specchietti per causa un pericoloso testacoda (o pregiudicare il transito di motocicli e velocipedi) - conclude - e compromettere il transito di chi invece sta percorrendo Via Forlanini in tranquillità, forse per la prima volta, in alternativa alla solita via Giotto per Grignano”.
8 aprile 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo