INCONTRI ROVIGO Martedì 10 aprile il convegno Equal Pay Day, per fare il punto sulla disparità tra il salario orario lordo di uomini e donne. Con Sandra Miotto, Federica Franceschi, Federica Cavallaro e Grazia Chisin 

Il divario retributivo è ancora in voga

Deltablues 2018
Nella sala consiliare della Provincia di Rovigo, nella giornata internazionale per la parità retributiva, verrà discusso il problema che tutt’oggi esiste ancora. Una situazione che non fa onore a nessuno, pur essendo sancita l’uguaglianza di stipendio dalla Costituzione, dallo Statuto dei lavoratori, dal Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea e dalla Convenzione Onu
 

Rovigo - In occasione dell'Equal Pay Day 2018 , Giornata internazionale per la parità retributiva. Martedì 10 aprile alle ore 10 si terrà a Rovigo, presso la sala consiliare della Provincia, il divario retributivo di genere è la differenza tra salario orario lordo di uomini e donne, un fenomeno complesso, imputabile ad una serie di fattori interconnessi che riflettono ampie disparità di genere ancora oggi presentati nell' economia e nella società. 

L'incontro si prefigge di approfondire le ragioni per cui ancora oggi giorno le donne subiscono una disparità retributiva nel mercato del lavoro, nonostante il principio di uguaglianza retributiva sia sancito dalla nostra Costituzione, dallo Statuto dei Lavoratori, dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, dal Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea e dalla Convenzione Onu sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione e, come questo, possa incidere soprattutto sulle giovani generazioni. Il programma della giornata è così organizzato: alle ore 10 intervento della consigliera di parità della Provincia di Rovigo, Anna Maria Barbierato che aprirà i lavori; alle ore 10.10 porteranno i loro saluti il vice presidente della provincia di Rovigo: Vinicio Piasentini e il presidente della commissione di pari opportunità Raffaela Salmaso; alle ore 10.20 la consigliera regionale di parità del veneto, Sandra Miotto, parlerà dello “svantaggio retributivo delle donne” dal rapporto l'occupazione maschile e femminile in veneto nel 2016; alle ore 10.40 Federica Franceschi, responsabile dell'ufficio legale CGIL di Rovigo e Federica Cavallaro responsabile dello sportello disagio lavorativo Cgil di Rovigo parleranno degli “effetti del divario retributivo di genere nella distribuzione dei carichi nel lavoro di cura”; a seguire alle ore 11.20 sarà presente Grazia Chisin, consigliera provinciale di parità di Vicenza, la quale racconterà “quali opportunità per le donne con il lavoro 4.0”. La conclusione è prevista alle ore 11,40 con interventi e saluti. 

 
9 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento