EVENTI ROVIGO Ricostruzione del capolavoro di Giotto in scala 1:4 sarà ospitata nella ex chiesa San Michele grazie all’impegno degli studenti del liceo Celio Roccati

La cappella degli Scrovegni in città

Deltablues 2018
La mostra della celebre cappella sarà in città dal 19 maggio al 10 giugno. Per l’organizzazione ci stanno lavorando gli studenti del Celio Roccati che hanno partecipato all'alternanza scuola lavoro valorizzano un patrimonio regionale straordinario
Rovigo- Rovigo sarà l’ultima tappa del prezioso progetto regionale che dallo scorso mese di novembre sta promuovendo l’arte di Giotto, in occasione dei 750 anni dalla nascita dell’artista, con la ricostruzione della celebre Cappella degli Scrovegni in scala 1:4, che viene trasportata e collocata in sedi prestigiose, come chiese o sale civiche.
55 studenti del liceo Celio Roccati stanno lavorando da mesi per preparare visite guidate, laboratori, promozione ed eventi per un mese all’insegna della cultura. Dal 19 maggio al 10 giugno sarà dunque l’ultima opportunità per visitare la riproduzione della cappella degli Scrovegni realizzata dalla casa editrice Itaca, che sarà collocata nell’ex chiesa di San Michele.
 
L’intento dell’esposizione curata da Roberto Filippetti è far riscoprire agli studenti non solo uno dei più grandi capolavori del patrimonio culturale regionale e mondiale, ma attraverso questo, renderli consapevoli dell’identità e delle radici del popolo a cui appartengono, come risorsa fondamentale da condividere con chi proviene da altre culture per la costruzione del futuro.
 
“Rovigo – ha commentato Luigi Boscolo, presidente dell’Associazione Terzo Millennio – è l’ultima di 14 sedi del progetto, che ha avuto un successo oltre ogni più rosea previsione. Basti pensare che solo nei primi 5 appuntamenti sono stati contati oltre 40.000 visitatori. In ogni tappa del progetto le scuole secondarie di secondo grado sono state le grandi protagoniste, con studenti che si sono impegnati con serietà e professionalità per mezzo dell’alternanza scuola – lavoro”.
 
Il Celio Roccati sta preparando attività per il pubblico e le scuole, con visite e laboratori diversificati in base alle fasce di età dei partecipanti. Per informazioni e prenotazioni: giotto_prenotazioni@celioroccati.gov.itwww.giottofascuola.it.
 
“La Cappella degli Scrovegni: un’affascinante risorsa” è un’iniziativa voluta dall’associazione Terzo Millennio, in collaborazione con Assessorato all’Istruzione, regione Veneto, e Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto; è parte integrante del Piano dell’Offerta Formativa nell’ambito dell’Alternanza scuola lavoro ed è resa possibile grazie al sostegno economico della Regione Veneto.
12 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • La famiglia imprenditrice veneta in mostra

    FOTOGRAFIA ROVIGO Visibile fino al 30 giugno l’esposizione che ritrae l’impegno sul lavoro all’interno del progetto di Fiaf La famiglia in italia

  • Tutti i colori e la passione della rievocazione storica

    EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il 23 maggio alle ore 18.30 si terrà l'inagurazione della mostra fotografica “4 scatti nel medioevo italiano”

  • Installazione in pieno centro 

    UGUALI DIVERSAMENTE ROVIGO Al caffè San Marco inaugurata la mostra realizzata dall’accademia della disabilità in collaborazione con l’artista Alessandro Capuzzo

  • Peppino Impastato. La sua vita contro la mafia

    ASSOCIAZIONE LIBERA ROVIGO Mostra fotografica ed incontri in ricordo del coraggioso giornalista e attivista ucciso 40 anni fa, al centro commerciale Le Torri

  • Inviati speciali al festival biblico 

    SCUOLA ROVIGO Gli alunni del liceo Celio-Roccati stanno svolgendo l’alternanza scuola-lavoro per la comunicazione dell’importante festival che si terrà dal 16 al 20 maggio 2018

  • La sfida tra i ghiacci del fotografo Nico Zaramella

    CULTURA ROVIGO Il capoluogo celebra la Giornata mondiale del pianeta in compagnia di un naturalista specializzato in Artico ed Antartide, luoghi fragilissimi e suscettibili al pericolo del riscaldamento globale

  • Le donne della Costituzione

    MOSTRA ADRIA (ROVIGO) Sabato 21 aprile all'istituto comprensivo Adria 2 c'è l’inaugurazione della mostra "Libere e sovrane” a cura dell’Anpi rodigino 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento