COMUNE ROVIGO La nomina di due consiglieri da parte di Palazzo Nodari riporta alla luce un problema irrisolto: l’associazione strategica per le attività della città “non avrebbe tutte le carte a posto”

Gestione Pro Loco città di Rovigo, Aretusini chiede il commissariamento 

Animazione estiva Baseball Camp 2018
Michele Aretusini, consigliere della Lega nord, non va per il sottile: “gestione a dir poco opaca” e Ivaldo Vernelli dei 5 stelle riconosce “l’importanza dell’associazione per al programmazione della città”. La Pro Loco nella serata del 16 aprile ha fissato il rinnovo delle proprie cariche sociali 


Rovigo - Venerdì 13 aprile i consiglieri comunali di Rovigo “imparano” che bisognerebbe far pervenire all’assessore al commercio del comune capoluogo Luigi Paulon due nomi, uno di maggioranza ed uno di minoranza in quanto l’associazione Pro Loco città di Rovigo nella serata di lunedì 16 aprile, in Confesercenti, rinnoverà le proprie cariche sociali. Nello statuto è infatti prevista la rappresentanza all’interno del Cda di due consiglieri comunali.

“Ma quali nomi per il Cda – esordisce il consigliere comunale Michele Aretusini della Lega Nord, anche consigliere provinciale – la Pro Loco di Rovigo va commissariata. Nel 2017 ho formalmente scritto alla presidente Flavia Manfrin, di Rovigo, ed al presidente provinciale Giovanni Ghisellini, per avere risposte circa una gestione eufemisticamente opaca dal punto di vista amministrativo, dalle spese non rendicondate, dalla situazione debitoria, dalle attività non programmate. Nessuna risposta in merito, quindi per me il commissariamento è la via da seguire e penso di interpretare l’idea di buona parte della maggioranza”.

Aretusini sottolinea poi che questo genere di attività, come il rinnovo cariche sociali dell’associazione, avrebbe dovuto rispettare un calendario “pubblicitario” di modo da consentire ai soci di arrivare preparati al momento dell’elezione, e la risposta entro lunedì ad una mail di venerdì non è certo il modo più trasparente per affrontare questo genere di decisioni.

Da parte della minoranza il consigliere Ivaldo Vernelli del M5s commenta: “Ritenendo lo strumento Pro loco di importanza strategica per le attività della città di Rovigo, utile per garantire eventi, manifestazioni e un importante aspetto collaborativo tra le varie realtà che interagiscono sul territorio, considerando che il Comune ha la possibilità di nominare due consiglieri in Cda non vedo perché la gestione della Pro Loco non possa essere motivo di una commissione consiliare urgente per valutare quanto fatto finora, come, ed in che modo e definire il da farsi”.
16 aprile 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Eletto il consiglio direttivo della Pro loco

    ASSOCIAZIONI ROVIGO L’associazione è composta da Marco Bressanin, Rita Pizzo, Michele Raisi, Gabriele Baldo, Rubens Pizzo, Giuliano Colombo e Filippo Berton. Nei prossimi giorni verranno date le cariche 

  • Il traffico che aiuta il commercio 

    SHOPPING ROVIGO La rivitalizzazione dei negozi in cento storico sembra essere collegata all’apertura delle strade di collegamento. Una ipotesi per dare slancio a via Badaloni sarebbe quella di poter aprire via Trento

  • Strisce blu sulle vie pubbliche in Fattoria

    COMMERCIO E PARCHEGGI ROVIGO La proposta di Alberto Borella alla maggioranza consigliare per riequilibrare l’impatto sul centro storico della mini rivoluzione dell’assessore Luigi Paulon

  • I nuovi costi dei parcheggi: “Scelte per sostenere il commercio in centro"

    VIABILITÀ ROVIGO L’assessore Luigi Paulon spiega le nuove modalità dei posteggi in centro storico. Tutti a 1,30 euro ma con agevolazioni in orari e due proposte per poter risparmiare 

  • Non solo sport

    UGUALI DIVERSAMENTE ROVIGO Successi nel nuoto, ma anche in cucina per l’associazione che si occupa di disabilità

  • La città si è svegliata innamorata della corsa

    PODISMO ROVIGO IN LOVE Pienone in piazza Vittorio Emanuele II e lungo il percorso per la non competitiva organizzata dalla Corri Sant’Apollinare e della Uisp

  • Rovigo in love è anche in dog

    PODISMO ROVIGO Torna la corsa non competitiva per camminatori e podisti, domenica 11 febbraio partenza ed arrivo da piazza Vittorio Emanuele II

Cooking Chef Academy 730x90