COMUNE ROVIGO L’assessore Susanna Garbo snocciola i dati dell’avanzo di bilancio 2017 da 18 milioni e 325mila euro

Solo 500mila spendibili su 18 milioni, nessun timore per il cimitero di Concadirame

ELEZIONI - Adria - Fratelli d'Italia Forza Adria

Rimane ben poco di spendibile per l’avanzo di bilancio del 2017: da oltre 18milioni di euro si passa a  483.673,68 euro realmente spendibili (LEGGI ARTICOLO). In realtà l’avanzo a disposizione sarà di 1.183.673,68 euro ma 700mila saranno destinati per il Lodo Baldetti 


Rovigo - Più di 18 milioni di euro di avanzo di bilancio che si riducono a 500 mila euro effettivamente spendibili. Questa la situazione del Comune di Rovigo in vista dell’approvazione del bilancio consuntivo nel consiglio comunale previsto probabilmente per il 26 aprile. 

L’assessore Susanna Garbo, che ha le deleghe al bilancio, ha deciso di snocciolare i numeri di questo avanzo 2017: “Parliamo di 18.325.000 milioni di euro in cui sono previsti anche tutti gli accantonamenti di legge pari a 14.810.000 euro”. 

L’amministrazione comunale, tolti i vincoli, ha a disposizione 3.943.938 di euro, ma di questi effettivamente liberi da progetti sono 1.183.673,68. 

Però, come se non bastasse, di quest’ultimi ben 700mila euro sono accantonati per il Lodo Baldetti, il che significa che rimangono 483.673,68 euro per fare ciò che veramente si vuole per la città, senza ricordare che c’è un impegno di 170mila euro per l’ampliamento del cimitero di Concadirame; Matteo Masin, consigliere della frazione, aveva espresso il timore che, stante l’esiguità delle risorse, l’allargamento promesso a più riprese dall’amministrazione del cimitero della frazione potesse saltare (LEGGI ARTICOLO). 

Le somme potranno essere usate fino al 30 novembre ma dalle parole della Garbo “già dal mese di maggio sapremo cosa fare”. 

 

 

19 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Animazione estiva Baseball Camp 2018