ISTITUTO COMPRENSIVO VILLADOSE (ROVIGO) In tutti i plessi sono state adottate per il 4 maggio maggio iniziative didattiche, nella direzione di sensibilizzare gli alunni e il territorio sul dramma del medioriente  

I bambini scendono in piazza per dire No alla guerra in Siria

Cooking Chef Academy 730x90
Hanno deciso di mandare dei messaggi di pace e di solidarietà gli alunni delle scuole dell’istituto comprensivo di Villadose che hanno aderito all’iniziativa portata avanti da tutte le scuole italiane per chiedere la Pace in Siria

Villadose (Ro) - Le scuole in tutta Italia il 4 maggio alle ore 11 si mobilitano con piccole iniziative didattiche o pubbliche per chiedere, tutte insieme all’unisono, la Pace in Siria. Sono centinaia le scuole che in tutto il Paese hanno aderito all’iniziativa. Tra queste c’è anche l’istituto comprensivo di Villadose che alle ore 11 del 4 maggio in tutti i plessi adotterà iniziative particolari, didattiche, nella direzione di sensibilizzare gli alunni e il territorio sul dramma delle popolazioni civili, in primis i bambini, di Siria. 

Da sette anni il popolo siriano è vittima di quello che ormai si può definire ‘genocidio’, nel silenzio assordante del mondo, un mondo che sussulta ogni tanto per il dramma improvviso e poi ripiomba nel silenzio. La scuola, luogo votato per sua natura all'educazione alla convivenza civile, alla diffusione dei messaggi di pace e di solidarietà, non può restare indifferente al grido di aiuto che si leva dal popolo siriano.

Ogni scuola organizza, il 4 maggio, iniziative in autonomia, ma tutte insieme leveranno un unico, compatto, appello per la pace in Siria. A Gavello e San Martino di Venezze le iniziative si svolgeranno nei cortili scolastici. Ci saranno però anche due piccoli eventi pubblici: a Ceregnano, venerdì 4 maggio alle ore 10 in piazza le classi 3A e 3B, 4A e 4B e 5^ della primaria (circa 80-90 alunni con i docenti rispettivi) si recheranno con un semplice striscione, “La scuola dice no alla guerra e sì alla pace”, un passaggio simbolico di una trentina di minuti.

Villadose dalle 11 alle 12, le dieci classi delle primarie e 4 classi della secondaria (circa 270 bambini), con i rispettivi docenti, si recheranno in piazza Corte Barchessa ed esibiranno striscioni e cartelli inneggianti alla pace. In Piazza Barchessa ci sarà un breve momento di riflessione con letture sui valori della Pace e della Solidarietà, partendo dagli articoli della Convenzione sui diritti del Bambino e dell'Adolescente; infine saranno accese e lanciate le lanterne della pace.
Nella speranza che il grido delle scuole italiane non giunga inascoltato a chi ha nelle mani anche una piccola fetta del destino delle popolazioni siriane.
 
28 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Animazione estiva Baseball Camp 2018