ELEZIONI COMUNE PORTO TOLLE (ROVIGO) L’assessore alla cultura e al sociale Leonarda Ielasi annuncia di non partecipare alla prossima tornata elettorale delle amministrative del 10 giugno

Ielasi non si ricandida rimanendo fedele a Bellan

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento
A due giorni dalla presentazione delle liste l’assessore Ielasi, eletta con i voti del gruppo civico che faceva riferimento a Ivano Gibin, decide di non candidarsi visto lo stravolgimento di fronte che vede due Gibin, Ivano e Lorenzo, a sostegno di Pizzoli sindaco. I rumors da Porto Tolle tra l’altro darebbero con Pizzoli anche il rappresentante locale della Lega, Giulio Gibin, cugino di Ivano, che candida il figlio Riccardo.
Valerio Gibin, invece, è con Bellan



Porto Tolle (Ro) - Claudio Bellan, sindaco di Porto Tolle e candidato alle amministrative del 10 giugno nella sua lista, non avrà candidata al suo fianco Leonarda Ielasi, attuale assessore nella giunta di Bellan. Ielasi spiega chiaramente "Non intendo sottostare a nessuna logica di partito”. "Cinque anni fa mi portò in squadra Ivano Gibin, proponendomi a Claudio Bellan nella rosa dei civici. - spiega ricordando quanto successe 5 anni fa Ielasi -. Una volta eletti, dopo qualche tempo, Gibin cambiò lato della guardia passando all’opposizione. Io decisi di non tradire il patto elettorale e di portare avanti l’impegno con il sindaco Bellan. Per cinque anni il mio lavoro è stato osteggiato da più parti nell’intento di indebolire il sindaco Bellan, che a onor del vero ha sempre difeso il mio impegno e la mia coerenza. Ho tenuto duro, senza cedere a ricatti e compromessi che mi arrivavano nel frattempo a vario titolo. Oggi, sempre per coerenza, non cedo”. 

L'assessore conferma dunque di avere detto no in più occasioni alle logiche di partito, anche all'interno della stessa squadra di Bellan, e lo ha confermato nell’incontro con il gruppo di lavoro. 

"Mancano due giorni alla presentazione delle liste...mi hanno proposto di ragionare su un progetto, - chiude Ielasi - ma ho declinato perché non voglio fare del male al sindaco Bellan. Sto valutando, invece, la proposta per un altro ruolo, che dipenderà dall’esito elettorale”.
7 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90