COMUNE ROVIGO Firmata una ordinanza di cessazione immediata di attività abusiva di commercio al dettaglio in un negozio da 650 mq in viale Porta Adige 

Commercio abusivo, chiusa la media struttura di vendita

Foto di archivio
Deltablues 2018
I controlli della Questura, poi inviati al Comune, hanno portato alla cessazione immediata di attività abusiva di commercio al dettaglio nei locali siti in viale Porta Adige 

Rovigo - Attività abusiva, bisogna chiudere. Lo dice una ordinanza comunale che vede la firma del dirigente Giampaolo Ferlin nei confronti di un negozio situato in viale Porta Adige di proprietà di C. Z., 36 anni. 
La notifica arriva dopo il 12 aprile la Questura di Rovigo ha provveduto ad effettuare dei controlli nella quale si accertava che nei suddetti locali veniva esercitata l’attività di vendita al dettaglio in sede fissa di prodotti non alimentari e questa attività veniva esercitata su una superficie di vendita di media struttura di circa 650mq. 

Pertanto il Comune ha firmato l’atto di cessazione immediata dell’attività di commercio. 
 
24 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento