SAN BELLINO (ROVIGO) Debutto per l’associazione onlus nell’organizzare gli eventi di solidarietà. Ospiti prestigiosi. Thomas Mulachie è risultato il vincitore della gara, Elide Donegà seconda. Presidente della giuria Ugo Bolzoni

Foxy Ladies e Massimo dei Tanto par ridere lanciano il contest Faedesfa

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento
Spettacolo sul palco di Faedesfa onlus lab di San Bellino con le Foxy ladies, il cabarettista Massimo dei Tanto par ridere, il professionista rodigino Ugo Bolzoni, Ambra Zerbinati, Alex Bergo e Valter Ciancaglia musicista. Poi i contest dei concorrenti in gara. Andrea Pezzuolo, presidente della Onlus: “Grazie a tutti gli ospiti intervenuti rinunciando a qualsiasi rimborso spese”. La somma sarà investita in progetti per i ragazzi della provincia di Rovigo


San Bellino (Ro) - Un autentico successo sancito dall'abbraccio di 400 persone quello di Feel Good 2018, una buona causa per fare musica, intrattenimento, e spettacolo sul palco di Faedesfa Onlus Lab di San Bellino.
L’evento presentato e condotto da Stefano Rizzi, che si è occupato anche della direzione artistica, ha visto come ospiti della serata le Foxy ladies, il cabarettista Massimo dei Tanto par ridere, il professionista rodigino Ugo Bolzoni di New Frontiers Recording Studio, Ambra Zerbinati, Alex Bergo e Valter Ciancaglia musicista e compositore con una lunga carriera alle spalle.
Alla buona riuscita dell’iniziativa, un debutto per Faedesfa nell’organizzazione di eventi per solidarietà, ha contribuito fattivamente anche il gruppo di animatrici di Hakuna Matata, così mentre i più piccoli giocavano, gli adulti si sono goduti lo spettacolo.

Thomas Mulachie è risultato il vincitore del contest secondo la giuria presieduta da Ugo Bolzoni e composta dagli ospiti della serata, Elide Donegà si è aggiudicata il secondo premio ed un forte applauso del pubblico. “E’ stata una serata emozionante - commenta il presidente di Faedesfa Andrea Pezzuolo - soprattutto nel vedere un pubblico così nutrito. Le Foxy Ladies poi hanno sorpreso tutti con un inaspettato e graditissimo fuoriprogramma che ha fatto letteralmente venire i brividi, al pubblico. E’ bello pensare che così tante persone abbiano deciso di sposare la nostra causa a favore dei progetti per le scuole. Il loro contributo da 6 euro all’ingresso significa molto per noi. Tutti gli ospiti sono intervenuti rinunciando a qualsiasi rimborso spese, quindi tutta la somma raccolta è a disposizione dei nostri ragazzi della provincia, perché Faedesfa ha fatto, dei progetti di solidarietà per i piccoli, un vero e proprio pallino. Noi abbiamo deciso di lottare per i bambini, senza i quali non varrebbe la pena di vivere”.
4 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018