SCUOLA GAVELLO (ROVIGO) Festa di fine anno per i 40 piccoli che hanno dato prova di quanto appreso alle lezioni di yoga. Alla fine le meritate coccarde e i diplomi di promozione

Bambini agili e rilassati pronti per affrontare la primaria 

Deltablues 2018

Emozione e divertimento. Diplomi e yoga. Binomio di successo per la festa di fine anno dei bambini della scuola dell’infanzia di Gavello 


Gavello (Ro) - Festa delle promozioni alla scuola materna di Gavello il 30 maggio scorso. In sala San Beda, messa a disposizione della parrocchia, i 40 bambini che compongono le sezioni orsetti e pesciolini hanno dato un saggio di yoga. Un’attività che ha coinvolto entrambe le sezioni nei lunedì del secondo quadrimestre e che ha letteralmente appassionato i piccoli nel saluto del sole, posizione del serpente o dell’albero, del gatto e della tartaruga, trascinati dal racconto di Riccarda che li guidava negli esercizi figurati, raccontando loro una storia

Anche cantare e recitare è una passione dei piccoli per i quali le maestre hanno scelto un repertorio legato alle canzoni dello zecchino d’oro. 

Poi è stato il fatidico momento della consegna dei diplomi, prima ai pesciolini promossi orsetti e poi agli orsetti che lasceranno la scuola dell’infanzia per affrontare le primarie, ben 16 quest’anno.

Sempre molto sentito dai piccoli il momento della consegna diplomi e coccarda, che vivono con grande emozione. 

Alla fine una lotteria per raccogliere fondi per l’acquisto di materiale scolastico a cura dei genitori.

Ad inaugurare la recita il saluto dell’assessore Marco Merlin che ha ringraziato le insegnanti, coordinate dalla responsabile del plesso Paola Maltarello, e l’istituto comprensivo di Villadose, anche a nome del sindaco Girotto. “È un Momento importante per i bambini al termine di un percorso didattico, formativo e di crescita. Sono momenti questi che rimangono nella memoria della vita prima di passare alle scuola primaria. Primaria che è la nostra eccellenza, e mi permetto di dire sia invidiata nel territorio. Grazie a numeri gestibili riusciamo a realizzare sogni che non rimangono nel cassetto; è un investimento nel futuro dei bambini e del paese”. 

Arrivederci a tutti per l’ultimo mese di scuola, le materne sono aperte anche tutto giugno, e poi via all’animazione estiva proposta da comune e parrocchia assieme.

 

 

 

6 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento