BANDO PERIFERIE ROVIGO L’ex vicesindaco Ezio Conchi, avvocato, commenta le esternazioni del sindaco Bergamin sul caso dell’ex ospedale Maddalena

“Occupiamolo? Istigazione da centro sociale”

L'ex ospedale Maddalena, Ezio Conchi e nel tondo Massimo Bergamin
Deltablues 2018

Ezio Conchi, del Forza Silvio Rhodigium, ex vicesindaco di Bergamin, sottolinea la “pericolosità e incoerenza” di alcune dichiarazioni del sindaco in merito alla vicenda della mancata riqualificazione dell’ex sanatorio Maddalena  (LEGGI ARTICOLO)


 

Rovigo - “Ho atteso un giorno sperando nella smentita. Non è arrivata”. Comincia così la considerazione di Ezio Conchi, vicesindaco di Rovigo fino al 30 gennaio scorso (LEGGI ARTICOLO) in riferimento ad una frase virgolettata letta sulla stampa riferita al sindaco Bergamin, “ritengo che sia vera”. 

La frase che preoccupa l’avvocato Conchi, che fa parte del gruppo Forza Silvio Rhodigium  è “Noi sul Maddalena ci saremo, attenti più di prima: occupiamolo”. 

“Politicamente è gravissima, nonché incoerente”. 

Grave per due motivi e li spiega. “Il primo perché è noto che il nostro Codice Penale considera reato il comportamento di chi si fa  giustizia da sé. Il compito di accertare le “ragioni” spetta alla Magistratura. Il secondo perché la parola “occupiamolo” costituisce una istigazione ad una specie di azione collettiva, con tutto quello che ciò può comportare”. 

L’incoerenza è politica invece. “Incoerente perché l’occupazione non appartiene alla destra che ha sempre combattuto l’abusivismo dei centri sociali e non solo. Il tutto poi appare grottesco perchè in caso di occupazione si creerebbe una lotta tra occupanti abusivi. Sono note le battaglie del Sindaco per liberare il Maddalena. Liberarlo per occuparlo?”.

Conchi si augura una presa di distanze dall’attuale gruppo di Forza Italia “difficile pure da individuare tra ex, nuovi, stagionati, e gruppi aderenti”. 

“Chi governa deve dare esempio anche di legalità. Se risulta tanto difficile si rammenta che il mondo offre molte altre opportunità”.

 

 

 

 

 

7 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento