VIABILITÀ OCCHIOBELLO (ROVIGO) Chiuso per lavori l’infrastruttura sul fiume Po. Molti cittadini hanno scelto l’imbarcazione come alternativa all’autostrada 

Da oggi il ponte è chiuso. Super gettonato il traghetto da pedoni e ciclisti 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento
Il primo giorno di chiusura del ponte sul fiume Po tra Occhiobello e Pontelagoscuro ha registrato code e rallentamenti in via Eridania dalle 7 alle 9 di lunedì 11 giugno. Nel frattempo è partito il servizio del traghetto 

Occhiobello (Ro) - A piedi o con la bicicletta, sono stati 460 i pendolari che fino a mezzogiorno hanno passato il Po imbarcandosi sul traghetto. Il primo giorno di chiusura del ponte ha registrato un notevole afflusso di persone che, evitando l’autostrada, hanno scelto la comodità e la velocità del trasporto sul fiume.

I volontari della Canottieri Ferrara, che si occupa del trasporto, e dell’Anc Occhiobello preposti alla sorveglianza, alle 5 del mattino hanno attivato il servizio gratuito che in un minuto e trenta secondi accompagna da una sponda all’altra.
Il mezzo è dotato di giubbotti salvagente, anche per i bambini, trasporta fino a dieci passeggeri e cinque biciclette, farà un servizio ininterrotto e sperimentale fino alle 23, da confermare in base ai numeri dell’utenza.

“Considerando la prima mattina, possiamo dire che la maggior parte dei passeggeri ha preso il traghetto tra le 7 e le 10.30 – spiega il sindaco Daniele Chiaironi -, parliamo, quindi, un’utenza di lavoratori per i quali il traghetto si è presentato come una valida alternativa.  Dobbiamo valutare l’intera settimana e poi definire fasce orarie in base alle richieste”.

Entrambi gli attracchi sono stati adeguati all’accoglienza dei passeggeri ai quali si raccomanda, soprattutto chi scende dall’argine sul lato ferrarese, di tenere la bicicletta a mano per motivi di sicurezza.

Dalle 7 alle 9 si sono registrate code e rallentamenti in via Eridania tra la rotatoria tangenziale e quella dell’autostrada a causa del traffico diretto al casello, sul posto due pattuglie della polizia locale e i volontari di Occhio civico.

 
11 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Deltablues 2018