ELEZIONI COMUNE PORTO TOLLE 2018 (ROVIGO) Testa a testa fino all'ultimo tanto che Roberto Pizzoli vince per una manciata di voti su Claudio Bellan

Pizzoli sindaco con sei voti di scarto

Corazzari e Gibin con il neo sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli
Deltablues 2018

Da consigliere di opposizione a sindaco della città per sei voti: è Roberto Pizzoli ad essere stato eletto primo cittadino del Comune di Porto Tolle dopo una estenuante battaglia fino all'ultimo voto. Grande festa con i sostenitori davanti alla sede elettorale



Porto Tolle (Ro) – Una battaglia fino all'ultimo voto, ma il seggio di Donzella, dove gli scrutini sono stati molto più lunghi rispetto agli altri seggi chiusi a mezzanotte, ha decretato il sindaco di porto Tolle con sei voti di scarto.

A Porto Tolle #sicambia. La città spaccata a metà, gli ultimi voti hanno fatto sì che Roberto Pizzoli diventasse il nuovo sindaco della città per soli sei voti con 2653 preferenze rispetto alle 2647 per Claudio Bellan.

Fino a mezzanotte sembrava quasi fatta per Pizzoli, ma gli ultimi cinque seggi hanno riportato Bellan a recuperare, fino al seggio di Donzella, unico che ha deciso di scrutinare le schede con sindaco e consiglieri. In entrambe le sedi la tensione è stata alta, non si capivano i voti di scarto e quante schede mancavano ancora da conteggiare.

A rendere la cosa ufficiale è stato Claudio Bellan, che dal Comune dove è rimasto chiuso per quasi l'intera serata, è arrivato da Pizzoli stringendogli la mano e complimentandosi con lui che  per tutta la serata è stato solitario a camminare avanti e indietro per la strada, fumandosi qualche sigaretta e stringendo una collana al collo regalata da una persona a lui cara che lo ha portato a scendere in politica.

Pizzoli, quindi, da consigliere di minoranza passa al comando del Municipio con una lista formata da più appartenenze politiche che vanno dalla Lega al Psi ma con l'unico scopo di essere a servizio dei cittadini.

“E' una vittoria di tutta la mia squadra – esordisce visibilmente commosso Pizzoli sostenuto da tutti i componenti e simpatizzanti che sono rimasti con lui fino all'ultimo – devo ringraziare chi ha creduto in me. Ha vinto Porto Tolle, ha vinto la voglia di cambiare, e da domani tolgo le porte del Comune”.

Tutto si è concluso con una grande festa e lo stappo della bottoglia tra gli applausi della gente che lo ha sostenuto, tra cui anche l'assessore regionale Cristiano Corazzari.

11 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento