Rovigo Oggi

Trentatré incontri che sfidano le frontiere dell'altro

EVENTI ROVIGO La quarta edizione del Festival biblico prevede quattro giorni dedicati al tema del viaggio dal 19 al 21 maggio in città 

Inaugurata in stazione dei treni la quarta edizione del Festival biblico a Rovigo  che in città si snoderà tra conferenze, spettacoli, musica e reading incentrati sul tema del viaggio nelle sue sfaccettature



Rovigo - Un incrocio di novità per la quarta edizione del Festival biblico in città che si terrà dal 19 al 21 maggio. Novità perché si inserisce nella rassegna del Maggio rodigino, e poi perché una realtà autentica che unisce insieme la province di Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Trento, Vittorio Veneto, creando territorio, ponti, dialogo, prospettive e orizzonti inaspettati. Novità nel viaggio, quest’anno filo conduttore della manifestazione, per gli oltre 30 eventi proposti in città.

Tre saranno le parole guida a questo tema così attuale: la frontiera, la sfida e l’incontro.  Ad inaugurare questa edizione in stazione dei treni a Rovigo, sabato 13 maggio, davanti a numerosi presenti gli organizzatori don Andrea Varliero, referente del Festival in Polesine, don Ampelio Crema,responsabile generale dell’iniziativa, il vescovo della Diocesi di Adria e Rovigo Pierantonio Pavanello e l’assessore alla cultura Andrea Donzelli. 

Il Vescovo ha affermato come il festival sia “non solo un incontro tra l’esperienza umana e la bibbia, ma anche tra le persone. Sono felice che Rovigo diventi luogo di incontro”.  

Donzelli invece ha ricordato come “questo sia un premio che il gruppo di don Andrea Varliero fa alla città, ed è giusto che questa ottenga un encomio. Il festival biblico lascia qualcosa dopo gli eventi programmati, si tratta di una grande offerta qualitativa”. 

Don Ampelio Crema invece evidenzia come si stiano creando percorsi sempre più interessanti, “è generativo di vita, e di incontri e dialogo e noi abbiamo bisogno i questo”. 

Insomma un festival inclusivo come ha voluto ricordare don Andrea che ha elencato i 33 eventi della manifestazione da venerdì 19 a domenica 21 maggio tra mostre, premiazioni di concorsi, proiezioni, incontri, maratone di lettura. Tutto il programma è consultabile nel sito all’indirizzo http://www.festivalbiblico.it/ .

A dare manforte agli organizzatori saranno una trentina di ragazzi dell’istituto superiore De amicis con il progetto di alternanza scuola lavoro: i ragazzi dell’indirizzo grafico con le foto, indirizzo informatico con i testi e turistico per l’accoglienza. 

13 maggio 2017