Rovigo Oggi

Nuovo caso al Csa: ora salta il comitato familiari

CASA DI RIPOSO ADRIA (ROVIGO) Al momento delle votazioni per la formazione dell'organo rappresentativo si presentano in 17 su 140. Astensione per protesta

Sempre più al centro della polemica, la Casa di riposo di Adria, il Csa, Centro servizi anziani. Nella giornata di giovedì 18 maggio era prevista l'elezione del comitato dei rappresentanti dei familiari degli anziani ospiti: operazioni saltate, però, per una astensione generalizzata, verosimilmente per protesta verso la situazione di tensione nella struttura



Adria (Ro) - La Casa di riposo di Adria è da tempo al centro delle polemiche. Prima per i rapporti tra dipendenti e vertici, alla luce delle nuove disposizioni del direttore, avvertite come penalizzanti dai dipendenti; poi per la richiesta di dimissioni avanzate dal consiglio comunale nei confronti della presidenza e del Cda. Ci sono stati scioperi e manifestazioni e la soluzione ancora non si vede. Anzi: si sta sempre più andando verso un muro contro muro.

La conferma si è avuta nella giornata di giovedì 18 maggio, quando si sarebbero dovute tenere le elezioni del comitato di rappresentazione dei familiari degli ospiti. Operazione non andata a buon fine, dal momento che su circa 140 aventi diritto, si sono presentati unicamente in 17.

19 maggio 2017