Rovigo Oggi

Possibili sinergie all'orizzonte, pensando al sociale

COOKING ACADEMY Visita istituzionale del primo cittadino di Rovigo Massimo Bergamin, dell'assessore Alessandra Sguotti e di Maria Luisa Coppola alla nuova realtà di Fabio Franceschetti

Rovigo - "Non siamo a Milano, siamo a Rovigo" scrive Maria Luisa Coppola in didascalia ad una foto che la ritrae con Fabio Franceschetti, a Cooking Academy Rovigo, la scuola di cucina della provincia che con 18 postazioni di cottura è l'unico esempio di una realtà che in breve tempo sta conquistando sempre maggior consenso tra i professionisti della ristorazione ed appassionati dei fornelli.

Fabio i professionisti li conosce bene, da anni li serve come fornitore preferenziale nelle loro attività, gli appassionati ha avuto modo di incontrarli nelle tante occasioni di lezione con i più rinomati chef, dal polesano Masterchef Stefano Callegaro, al re della pizza Pino Longo, dal codificatore del concetto vegano in cucina Stefano Momentè, alla star per i patiti del fitness Roberto Botturi, senza dimenticare il signore della pasta fatta in casa, dei ripieni e dei sughi Dario Baruffa, fino all'incredibile Serena Piva che cucina per gli amici a quattro zampe.

E' proprio quel "siamo a Rovigo" il motore che ha mosso Fabio Franceschetti ad ideare, realizzare e far partire Cooking Academy, per arricchire il territorio di un esempio pratico di crescita culturale anche in cucina. Non poteva non ricevere la visita di una amica, più volte assessore regionale in Veneto, grande appassionata di cucina Isi Coppola che per l'occasione si è fatta accompagnare dal sindaco di Rovigo Massimo Bergamin e dall'assessore Alessandra Sguotti.

"E' un onore avervi ospiti - esordisce Fabio ringraziando della cortesia per la visita - peccato per il poco tempo altrimenti avremmo potuto divertirci in cucina tutti insieme", "La visita del sindaco è un momento istituzionale anche se non può andare dappertutto - afferma Bergamin - suggellato in questo caso dalla consegna del gagliardetto della città, è con piacere che partecipo alla scoperta di una realtà positiva a cui auguro tutto il miglior successo nei mesi a venire".

L'occasione della visita è stato momento di anticipazione con l'assessore alle attività produttive ed allo sviluppo economico Alessandra Sguotti di possibili sinergie con il mondo del sociale, cercando di trovare quelle felici collaborazioni pubblico privato che tanto fanno nel mondo del terzo settore oggigiorno.
Dopo la visita alla scuola si è parlato dei corsi di team building (LEGGI ARTICOLO) ed il commento, scherzoso, di stampo politico non si è fatto attendere dall'assessore Sguotti: "possiamo venire con tutta la giunta se dite, se ci assicura che funziona".
9 luglio 2017