Rovigo Oggi

Vicecampione italiano assoluto 

PATTINAGGIO ROVIGO Mattia Diamanti conquista la medaglia d’argento nella 300 crono Senior agli Assoluti di Altecceccato, mentre nella categoria Ragazzi sfora il podio Filippo Santato

Skating Club Rovigo in ventiquattresima posizione al campionato italiano nella fase su pista che si sta svolgendo ad Altecceccato da giovedì 13 luglio. Ad emergere nelle varie gare sono stati Mattia Diamanti, nella categoria Senior, nei 300 metri crono che ha conquistato l’argento e nella categoria Ragazzi Filippo Santato giunto invece quarto, I campionati sono ancora in corso



Rovigo - Meraviglioso argento conquistato da Mattia Diamanti nella 300 crono agli Assoluti di Altecceccato (Montecchio Maggiore). È in corso di svolgimento, da giovedì 13 luglio sino alla serata di sabato 15 il campionato italiano nella fase su pista che vede partecipe e protagonista lo Skating club Rovigo con gli atleti accompagnati dall’ormai consolidato duo Roberta Ponzetti come responsabile tecnico e Michele Santato direttore sportivo. 

Il picco di risultato, come evidenziato in apertura, è pervenuto da Mattia Diamanti, nella categoria Senior, nei 300 metri crono che dopo le consuete combattutissime fasi di qualifica hanno fruttato davvero un ottimale argento (tempo 25.687), arrivando solo alle spalle di Danny Sargoni (Juvenila – Macerata 25.584).

Il giovane atleta, studente universitario, futuro ingegnere, si dice “molto soddisfatto del risultato, soprattutto perché non è stato facile essere al massimo della forma dopo il periodo che ho passato, dopo aver rinunciato agli europei per motivi di studio e avendo un po’ di esami ancora da affrontare. Un po’ di amaro c’è dato che sono tre anni ormai che arrivo secondo, ma resta comunque uno stimolo per il futuro. Questo risultato è frutto di tante persone, raggiunto grazie al lavoro degli allenatori Roberta Ponzetti e Lorenzo Cassioli di tutta la squadra e la società; infine un grazie particolare a Filippo Mirandola”. Quanto all’altra gara disputata, nei 500 m sprint, Diamanti è giunto tredicesimo con un pizzico di rammarico.

Per concludere la categoria senior, si segnalano le prestazioni di Giovanni Arzenton 18esimo nella 300 crono (26.407), 28esimo nella 500 sprint e di Valentino Bressan 19esimo nella 300 crono (26.409), 22esimo nella 500 sprint.

Scendendo di categoria, negli Allievi, non accedono alle finali, ma vanno sottolineate ed incoraggiate le eccellenti prestazioni di Leonardo Fantato, giunto decimo nella 300 crono (28.190), 12esimo nella 500 sprint e quelle Gabriele Meneghello, 17esimo nella 300 crono (28.836), 22esimo nella 500 sprint. Fantato inoltre ha ancora possibilità di centrare ulteriori risultati essendosi qualificato alla fase semifinale della 1000 metri formula mondiale.

Per quanto riguarda la categoria Ragazzipodio sfiorato nella 300 crono da Filippo Santato che dopo aver condotto brillantemente le fasi di qualifica, incespica nella partenza della finale ed il tentativo di recupero porta la giuria a consultare il fotofinish che decreta di un soffio la quarta posizione con il tempo di 29.786 (29.777 il tempo del terzo classificato). Ancora da disputare invece la finale dei 2000 metri.

Da segnalare infine le prestazioni di Alberto Barison, che pur essendo tesserato con un’altra società sportiva, costantemente prende parte agli allenamenti a Le Rose Centro Sportivo Adriatic Lng, giunto 27esimo nella 10.000 metri punti/eliminazione e 29esimo nella 15.000 metri ad eliminazione. Per ora, la classifica parziale della competizione, al lordo delle gare ancora da disputare e delle staffette americane, vede lo Skating Club Rovigo in ventiquattresima posizione.

 

15 luglio 2017